F1 2015, Mercedes, la verità: “Alonso va in McLaren, Hamilton resta!”

Formula 1: anche la Mercedes conferma che Alonso ha firmato con la McLaren dopo l'ultimo incontro/scontro a suon di offese con Mattiacci che ha sancito la rottura finale con la Ferrari

da , il

    alonso mclaren hamilton mercedes f1 2015

    E’ successo molto nello scorso fine settimana sul fronte del mercato piloti 2015 di Formula 1. Basti dire che l’annuncio dell’addio di Vettel alla Red Bull che ha di fatto sancito il suo arrivo in Ferrari, è stato l’immediata conseguenza di un incontro chiarificatore tra Mattiacci e Alonso che si è chiuso nel peggiore dei modi. Tra i due pare siano volate parole pesantissime con lo spagnolo che voleva mettere sul piatto la sua forza ed il team principal italiano che cercava di fargli capire che lui era, prima di tutto, un dipendente Ferrari e come tale doveva comportarsi. A quel punto, il due volte iridato ha buttato altra benzina sul fuoco dicendo aio giornalisti:”Con la mia storia, posso andare dove voglio. Posso scegliere io la squadra migliore”, facendo intendere che le porte della Mercedes non gli sarebbero precluse e non rendendo impossibile, di conseguenza, un inatteso ritorno in McLaren da parte di Hamilton. Tutte balle. O quasi. A Woking ci tornerà Alonso perché non ha alternative, sostengono quelli di Stoccarda mentre si coccolano ben bene la coppia Nico-Lewis…

    Hamilton: “Sto bene in Mercedes”

    Me lo stavo chiedendo da giorni. Perché mai la Mercedes dovrebbe dare il benservito ad Hamilton per prendersi Alonso? Perché mai Hamilton dovrebbe farsi da parte regalando ad un suo rivale la miglior macchine dei prossimi anni solo per tornarsene in McLaren? F1Today dava per certo lo strano accordo dilungandosi nei particolari. Il diretto interessato, però, ha parlato diversamente anche nelle ultime ore smentendo ogni rumours:“Non è nei miei pensieri lasciare la Mercedes - ha detto alla Bild – Ho un contratto ancora per un altro anno e sono felice qui. Mi sento come in famiglia e spero di prolungare ancor di più la nostra collaborazione”. Sulla stessa lunghezza d’onda, Niki Lauda ha aggiunto:“So che la McLaren e Alonso hanno firmato il contratto giovedì scorso per cui noi siamo tranquilli nel dire che Lewis Hamilton resterà con noi anche il prossimo anno”.

    Alonso ha firmato per la McLaren

    Che Fernando Alonso sarà un pilota McLaren nella stagione 2015 di Formula 1 sono in molti a darlo per certo. Non gli ultimi arrivati. A Niki Lauda si aggiunge Helmut Marko:“E’ un grande pilota e non posso negare che ci siamo interessati a lui ma abbiamo scoperto che era già molto vicino alla McLaren”, ha commentato il manager austriaco lasciando intendere che Daniil Kvyat sia stato, di fatto, una scelta di ripiego ma comunque ben ponderata. L’alternativa alla McLaren che avrebbe di fronte Alonso, quindi, è l’anno sabbatico. Questa opzione, molto improbabile se non fosse caldeggiata da alcuni amici stretti dell’asturiano e perfettamente in linea con l’idea del “posso andare dove voglio”, sarà concreta fintanto che Hamilton non rinnoverà l’accordo con Mercedes ad oltre il 2015. Annunci ufficiali sono attesi a brevissimo. Probabilmente dal 13 ottobre quando Marchionne si insidierà ufficialmente sulla poltrona di presidente della Ferrari avverrà la conferma dell’ingaggio di Vettel. Ingaggio che, secondo alcuni beninformati, potrebbe essere solo il primo passo prima di acciuffare il tanto agognato Adrian Newey.