F1 2015, Vettel: “Obiettivo Ferrari resta raggiungere Mercedes entro fine anno”

I tedeschi appaiono irraggiungibili ma in Ferrari c'è ancora molta convinzione nelle proprie possibilità

da , il

    La Ferrari arriva a Silverstone per il Gran Premio d’Inghilterra 2015 di Formula 1 con poche carte pesanti in mano. Nonostante i test della settimana scorsa abbiano dato qualche indicazione in più su quale strada perseguire per recuperare il gap dalle Mercedes, il divario resta ampio. In condizioni normali non c’è modo di puntare alla vittoria e, casomai, viste le caratteristiche del tracciato britannico, non andrà sottovalutata la minaccia di quella Williams capace di tenere già fuori dal podio le Rosse nei due ultimi appuntamenti. Per seguire il LIVE della gara in diretta del GP Silverstone F1 2015, BASTA CLICCARE QUI!

    Vettel: “Vogliamo arrivare alle Mercedes”

    “Il nostro obiettivo a inizio stagione era quello di colmare il divario per la Mercedes e cercare di vincere un paio di gare – ha ricordato Sebastian Vettel nel comunicato ufficiale della Ferrari in vista del Gran Premio di Gran Bretagna 2015In questo senso abbiamo già fatto molto, noi siamo qui per vincere, ma sappiamo che è molto difficile competere con loro nella condizione in cui sono ora. Dobbiamo diventare più veloci e più forti in tutti i settori, e per farlo bisogna lavorare molto duramente. Purtroppo le cose non accadono dall’oggi al domani, abbiamo bisogno di un po’ di tempo”. Il tempo che Sergio Marchionne e Maurizio Arrivabene si sono presi scade al termine della stagione ma già da Monza in poi, vale a dire tra sole tre gare, è atteso qualche concreto segnale di avvicinamento alla corazzata tedesca. “Il test della scorsa settimana è stato difficile a causa delle condizioni atmosferiche - ha aggiunto Vettel - Ci sarebbe piaciuto girare più a lungo nelle stesse condizioni, ma tutti hanno perso un po’ di tempo e non hanno potuto portare a termine il programma. Ad ogni modo si è lavorato molto ed è stato importante per il motore fare altri chilometri. Siamo abbastanza soddisfatti dei risultati ottenuti. Lottare in pista con le Mercedes sarebbe bello ma so che dobbiamo tenere i piedi per terra.”

    Ferrari a Silverstone senza illusioni

    “Il divario è ancora lì, ma faremo del nostro meglio per avere un weekend ‘pulito’. La combinazione degli pneumatici qui sarà interessante, credo sia qualcosa da tenere d’occhio”, ha spiegato Sebastian Vettel. Le previsioni meteo anticipano un fine settimana molto caldo anche a Silverstone ma le mescole portate dalla Pirelli sono le più dure dell’intera gamma. Difficile quindi, che la Mercedes commetta un passo falso. “Mi piace questo posto, c’è un sacco di tradizione delle corse automobilistiche – ha aggiunto Kimi RaikkonenForse mi piaceva di più il tracciato originale, era più scorrevole, simile a Monza o Spa, ma Silverstone è sempre un bel posto in cui venire. Ora è troppo presto per dire cosa accadrà, finora il comportamento della vettura è stato più o meno lo stesso su ogni pista, quindi qui non mi aspetto che possa andare diversamente”. Facendo un rapido bilancio del suo 2015, Iceman non vede solo gli aspetti negativi:“Finora la stagione non è stata ideale e non abbiamo ottenuto i risultati che ci aspettavamo, ma adesso la cosa più importante per me è cercare di fare buone gare. Rispetto allo scorso anno non è stato un disastro: sono al quarto posto nel campionato piloti, siamo secondi tra le squadre e abbiamo tutti gli strumenti per fare meglio. Dopo una brutta gara in Austria speriamo che questo sia un buon fine settimana”.

    Fotogallery: i possibili sostituti di Raikkonen in Ferrari