F1 2016, Alonso amaro:”Triste se Ferrari vincesse…”

F1 2016, Alonso amaro:”Triste se Ferrari vincesse…”
da in Fernando Alonso, Ferrari F1, Formula 1 2017
Ultimo aggiornamento:
    F1 2016, Alonso amaro:”Triste se Ferrari vincesse…”

    E’ un Fernando Alonso estremamente onesto e tranquillo quello che affronta i giornalisti di Melbourne in vista del Gran Premio d’Australia 2016, gara inaugurale della nuova stagione di Formula 1. Lo spagnolo non ha problemi ad ammettere che sarebbe veramente molto triste se quest’anno la sua Ferrari dovesse essere una monoposto vincente dato che, qualora avesse rispettato fino alla fine il suo contratto, sarebbe ancora al volante di una Rossa di Maranello anziché di una McLaren-Honda sempre in lotta con diversi problemi. CLICCA QUI per seguire LIVE in diretta web la gara della Formula 1 2016 da Melbourne!

    Fernando Alonso ha cambiato atteggiamento. Lo scorso anno difendeva la scelta di aver lasciato la Ferrari con frasi tipo “Arrivare secondo o arrivare ultimo è la stessa cosa. Mi ero stufato di non vincere ed ho puntato su un’altra sfida…”. Stavolta appare molto più sereno ed equilibrato nei giudizi. E, probabilmente, seriamente convinto che la Ferrari possa fare bene:“Se vincessero il mondiale sarebbe una grande sofferenza per me visto che, in teoria, il mio contratto sarebbe stato valido anche per tutto il 2016″, ha dichiarato ad Autosport. “Ma sono anche contento di quello che sto facendo – ha aggiunto Alonso - nel team c’è grande entusiasmo. Anche se non so quando, sono convinto che prima o poi la nostra collaborazione con la Honda tornerà ad essere vincente.

    Per il resto, chiudere in piazza d’onore o più indietro non mi cambia nulla personalmente ma capisco il punto di vista dei tifosi”, ha ribadito l’asso delle Asturie.

    Persino Ron Dennis prende la parola per ammettere che la sua scuderia è lontana dagli obiettivi sperati. Questo la dice lunga su quanto sia difficile il percorso intrapreso a Woking:“La Mercedes sarà ancora la macchina da battere dato che non è certo rimasta ferma durante questo inverno e già aveva un vantaggio sui rivali – si legge su f1.com – per quel che ci riguarda, invece, posso dire che non faremo parte del gruppo dei top team in lotta per il titolo”. Dennis ha ribadito che Jenson Button e Fernando Alonso sono molto motivati così come tutti i tecnici di Woking e della base Honda di Sakura ma questo potrebbe non bastare.

    522

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fernando AlonsoFerrari F1Formula 1 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI