F1 2016, budget: Ferrari “sprecona” e perdente, Force India miracolosa

da , il

    F1 2016, budget: Ferrari “sprecona” e perdente, Force India miracolosa

    Prima dell’inizio della F1 2017 ci vorrà ancora del tempo e con l’inizio del nuovo anno solare si è chiuso definitivamente il 2016. Lo scorso campionato è dunque in archivio ed è tempo di redigere i bilanci di fine stagione. Nella storia della Formula 1 i budget spesi per lo sviluppo delle monoposto hanno (spesso ma non sempre) regalato vittorie e titoli alle varie scuderie. Nel 2016, per esempio, la Mercedes ha dominato il campionato riuscendo a vincere il mondiale Costruttori e quello piloti con Nico Rosberg. Gli oltre 300 milioni di euro spesi per lo sviluppo della monoposto sono stati ben utilizzati dalla scuderia tedesca. Se la Mercedes può gioire per gli investimenti mirati e vincenti, non si può dire lo stesso del lavoro fatto a Maranello dalla Ferrari.

    Si perchè la Rossa di Maranello è stata la scuderia che ha speso più soldi per lo sviluppo della SF 16-H, ben 386 milioni di euro, ma non è riuscita a vincere nulla. Cifre pazzesche che non hanno portato al titolo iridato nè al successo in qualche Gran Premio (la Ferrari non ha vinto neanche una gara nella F1 2016). Questi dati ovviamente avranno fatto storcere il naso a Maranello, anche in considerazione del fatto che la Red Bull è riuscita a chiudere al secondo posto iridato spendendo 130 milioni in meno del team italiano. Analizzando i budget spesi si può notare come il quarto posto della Force India nel mondiale costruttori sia stato qualcosa di miracoloso. La scuderia indiana, con “appena” 105 milioni, solo 5 in più della Manor, è riuscita a conquistare ben 173 punti iridati battendo team come Williams, Renault e sopratutto McLaren Honda. La scuderia anglo-nipponica, seppur abbia speso 217 milioni di euro, non è riuscita mai a salire sul podio e si è dovuta accontentare del sesto posto nel campionato riservato ai team. Di seguito la classifica con i budget spesi dalle diverse scuderie durante lo scorso campionato.

    Budget spesi per lo sviluppo F1 2016:

    1. Ferrari 386 milioni

    2. Mercedes 310 milioni

    3. Red Bull 252 milioni

    4. McLaren Honda 217 milioni

    5. Renault 176 milioni

    6. Williams 123 milioni

    7. Toro Rosso 117 milioni

    8. Haas 117 milioni

    9. Sauber 111 milioni

    10. Force India 105 milioni

    11. Manor 100 milioni