F1 2016, Haas: l’ottimismo c’è, gli sponsor no!

Formula 1 2016: la debuttante Haas VF16 inizia i test invernali di Barcellona sorprendendo positivamente i piloti Grosjean e Gutierrez ma non ha ancora uno sponsor. Il boss del team, però, non fa drammi

da , il

    Il debuttante team Haas di Formula 1 ha fatto le cose per bene in vista della stagione 2016 di F1. Anche i primi feedback provenienti dai test invernali di Barcellona sono incoraggianti. La VF16 sembra a posto: solida, veloce e bella. I piloti sono gasati e con belle speranze. Unico neo, non di poco conto, la livrea è ancora completamente senza sponsor! Sul tema è intervenuto direttamente Gene Haas per rassicurare i giornalisti. L’intenzione è quella di attendere qualche buon risultato ad inizio stagione per strappare contratti più ricchi di quelli proposti attualmente.

    Nuova Haas VF16: presentazione

    Haas: “Niente sponsor? Non siamo disperati”

    “Abbiamo avuto varie proposte ma non erano in linea con le nostre aspettative e richieste”, ha dichiarato Gene Haas a Speed Week. Alcuni pensano che Haas possa usare la Formula 1 come palcoscenico per promuovere l’omonima azienda che produce macchine utensili:“Sarebbe un’idea da valutare anche se noi non vendiamo beni di largo consumo come automobili o bevande. Stiamo aspettando che arrivi lo sponsor giusto. Nel frattempo, non siamo disperati dato che siamo in grado di finanziarci da soli”. Il patron della scuderia americana ha rivelato quali sono gli obiettivi per la stagione 2016 di Formula 1:“Vogliamo arrivare in zona punti ma il nostro vero scopo è vincere delle gare. Sappiamo che ci vorrà tempo ma non abbiamo fretta”.

    Grosjean: “Mai guidata una macchina così”

    Un Romain Grosjean pimpante e concentrato si sta facendo carico di dare il suo contributo allo svezzamento della Haas VF16:“Siamo intenzionati a far lavorare al meglio tutte le parti della macchina per capire fino a che punto possiamo spingerci. In generale, è stato fatto un gran lavoro e sono contento di come si comporta la vettura. Mi piace molto guidarla e non mi era mai successa una cosa del genere dal debutto in Formula 1. I tecnici che hanno lavorato sull’aerodinamica sono stati eccezionali”, ha rivelato il francese a motorsport.com. “Sta andando tutto meglio rispetto alle attese - ha confermato Esteban Gutierrez - abbiamo una buona base su cui lavorare anche se mancano ancora dei pezzi importanti che devono arrivare dalla fabbrica. Il nostro obiettivo adesso è girare il più possibile per garantirci una buona affidabilità per poi pensare alle prestazioni”.

    Test F1 2016: fotogallery