F1 2016: Hamilton sarà penalizzato a Monza?

La Formula 1 2016 riparte dopo la pausa estiva e trova subito Hamilton e Rosberg in duello con il tedesco favorito dal fatto che l’inglese sarà penalizzato perché costretto a montare una nuova power unit. La Mercedes sta scegliendo tra Spa e Monza il momento migliore.

da , il

    Si avvicina il Gran Premio del Belgio 2016 di Formula 1. Dopo una settimana sarà già il momento del Gran Premio d’Italia a Monza. In uno di questi due appuntamenti Lewis Hamilton dovrà subire una penalizzazione poiché la Mercedes sarà costretta a montare la sesta power unit della stagione. Su quale tracciato gli strateghi di Brackley decideranno di giocarsi il “jolly” è ancora un mistero. E lo sarà fino all’ultimo. L’obiettivo è quello di far partire Hamilton arretrato in griglia di partenza su una pista in cui sono facili i sorpassi. In tal senso, sia Spa che Monza danno ampie rassicurazioni.

    F1 2016: Hamilton penalizzato, Mercedes studia come limitare i danni

    Lewis Hamilton, causa sfortunato avvio di campionato, è già arrivato al limite delle componenti a sua disposizione per quel che riguarda il turbocompressore e l’MGU-H. Ciò significa che da qui a fine stagione dovrà necessariamente sforare il limite previsto del regolamento. Quale miglior occasione per rimettersi in pari se non il Gran Premio del Belgio? Oltretutto, per questo appuntamento la Mercedes dovrebbe essere in grado di sfornare una power unit aggiornata e ancor più prestazionale. Il dubbio che aleggia tra gli uomini di Toto Wolff e se rimandare l’esordio di un’altra settimana, vale a dire in concomitanza con il Gran Premio d’Italia: ”Potremmo farlo a Monza – ha spiegato il team principal della Mercedes stiamo cercando di capire dove si potranno minimizzare le conseguenze della penalità, vale a dire su quale pista sarà più facile superare e, contemporaneamente, come agevolare la conclusione della stagione” . Eh sì, non è neppure escluso, tutt’altro, che da qui a fine campionato Hamilton non debba beccarsi anche altre penalità visto che di gare ne restano ben 9 sulle 21 totali. La prudenza all’interno del box, quindi, è d’obbligo.

    F1 2016: Hamilton penalizzato, Rosberg prende coraggio

    La penalizzazione che interesserà Lewis Hamilton suona come una boccata d’ossigeno per Nico Rosberg che in quell’occasione, salvo clamorosi sviluppi, potrà portarsi a casa una facile vittoria. L’obiettivo della Mercedes, oltretutto, è tenere il campionato quanto più aperto per non annullare l’ultimo residuo motivo di interesse: ”Non è facile gestire la rivalità interna al team – ha ammesso Toto Wolffavere questo clima teso è il prezzo che dobbiamo pagare per aver scelto di avere due top driver nei confronti dei quali abbiamo pari trattamento. Probabilmente, però, questo sarà l’ultimo anno in cui vedremo Nico e Lewis lottare da soli visto che, grazie ai nuovi regolamenti, si inseriranno nella battaglia anche altri piloti”.