F1 2016, Marchionne: “Ferrari? La voglio alla Schumacher”

F1 2016, Marchionne: “Ferrari? La voglio alla Schumacher”
da in Ferrari F1, Formula 1 2017, Michael Schumacher, News F1, Sergio Marchionne
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    F1 2016, Marchionne:"Ferrari? La voglio alla Schumacher"

    Sergio Marchionne aveva preannunciato un aprile da incubo per i tecnici della Ferrari qualora la stagione 2016 di Formula 1 non fosse iniziata con una SF16-H senza vittorie e nettamente dietro alla Mercedes. L’incubo si è realizzato e, complici anche alcune sfighe, è stato peggiore di qualsiasi aspettativa negativa. In occasione della presentazione della nuova Fiat Tipo, il presidente del Cavallino Rampante ha fatto sentire la sua voce:“Ricordo la Ferrari di Schumacher che dettava il passo in pista. Sono abituato a vedere un team che riesce”.

    “Non è colpa di qualcuno in particolare ma mi rompe l’anima vedere una Ferrari che soffre in questo modo – ha ammesso Sergio Marchionne - Fare certe figure non è nel DNA di questo team. Non mi piace vederle. In passato è stata sbagliata l’impostazione ma non stavolta. Motore, vettura e piloti ci sono e siamo arrivati molto vicini. C’è una differenza di mezzo secondo che va colmata alla velocità della luce ma il problema è che sono proprio gli ultimi mezzi secondi quelli più complicati e non è facile arrivarci. Ma ho la massima fiducia nella squadra”. Il presidente ha anticipato un briefing a Maranello con i vertici della Gestione Sportiva e con tutti i ragazzi della squadra. A breve, inoltre, prenderà il posto di Amedeo Felisa anche come amministratore delegato, il quale resterà in veste di consigliere tecnico. “E’ uno dei migliori ingegneri automobilistici del mondo. Negli ultimi 26 anni ha guidato il Cavallino producendo auto che hanno fissato standard di prestazione e stile”, si legge in una nota ufficiale.

    Non è chiaro quale film abbia in mente Maurizio Arrivabene. Ma secondo il team principal della Ferrari, è ancora possibile puntare al titolo mondiale 2016 di Formula 1. “Sembra che non ci piaccia vincere facile - si legge su motorsport.com – In Cina e a Sochi siamo stati sfortunati ma abbiamo anche commesso errori e accusato problemi di affidabilità. Restano, però, 17 gare per tenere aperta la stagione. Potremmo vincerne 12 e lasciarne solo 5 a Stoccarda… Scherzi a parte, il titolo non è ancora fuori dalla nostra portata e faremo di tutto per conquistarlo. Penso, inoltre, che le prossime piste valorizzeranno i nostri sviluppi sul fronte power unit”.

    508

    PIÙ POPOLARI