F1 2016, Massa avvisa: “Williams più forte di un anno fa”

F1 2016, Massa avvisa: “Williams più forte di un anno fa”
da in Felipe Massa, Formula 1 2017, News F1, Williams F1
Ultimo aggiornamento: Giovedì 10/03/2016 07:35

    F1 2016, Massa avvisa: "Williams più forte di un anno fa"

    Ammettiamolo. In vista della stagione 2016 di Formula 1, in molti si sono dimenticati della Williams. Gasati dalle esternazioni degli uomini Ferrari, da Marchionne in giù, che lasciano sperare in un dominio meno netto della Mercedes, quasi nessuno si è seriamente interessato alle potenzialità delle monoposto di Grove. Eppure Felipe Massa, intervistato durante un evento promozionale con lo sponsor Martini nella sede storica a Chieri, ha ribadito che la FW38 è una monoposto migliore rispetto a quella del 2015. Perché, quindi, non sognare in grande?

    “Non è stato un inizio di test buono ma nella seconda parte tutto è migliorato - ha dichiarato Felipe Massa a motorsport.com – abbiamo capito come si comporta la vettura e sono arrivate buone indicazioni anche dal cronometro e dalle simulazioni di gara” Il brasiliano conferma che la nuova Williams è migliore di quella dello scorso anno:“Abbiamo più carico aerodinamico ma siamo rimasti ancora i più veloci in rettilineo per cui c’è altro margine per migliorare”. In tal senso, a Grove stanno lavorando su un muso più corto e una nuova ala anteriore che non hanno ancora superato i crash test. Quanto ai propri obiettivi, Massa è realista:“Sappiamo che Mercedes e Ferrari possono starci davanti e non dobbiamo sottovalutare neppure Red Bull, Force India e Renault ma il nostro obiettivo è il terzo posto cercando anche di ottenere qualcosa di più”.

    All’evento promosso dal main sponsor Martini in quel di Chieri, c’era anche Valtteri Bottas. Il finlandese conferma le buone impressioni di Felipe Massa sulla Fw38:“Mi sembra una macchina migliorata rispetto al 2015. E’ simile ma la sento più veloce dato che abbiamo colmato alcune lacune. Inoltre, può ancora crescere molto, perché sappiamo che ci sono Mercedes e Ferrari davanti a noi”. Secondo Bottas, il carico è aumentato ma non ancora a sufficienza:“Possiamo averne di più perché soffriamo ancora un po’ ma credo che nel corso della stagione faremo progressi anche su questo fronte. Il mio obiettivo per il 2016 è quello di riuscire a vincere una gara dato che lo scorso anno sono riuscito a salire qualche volta sul podio. Penso che il divario tra i team si sia ridotto e anche noi saremo più vicini a Ferrari e Mercedes ma in questo momento difficilmente possiamo ambire al gradino più alto del podio. Penso, però, sia solo una questione di tempo”.

    Il team Principal della Mercedes, ex azionista Williams, ha definitivamente detto “addio” alla scuderia di Grove. Toto Wolff ha venduto l’ultimo 5% di azioni del team inglese a Brad Hollinger. L’imprenditore statunitense già possedeva il 10%. Frank Williams resta socio di maggioranza con il 52%. Un 10% è nelle mani dell’altro storico fondatore Patrick Head mentre il restante è quotato nella borsa di Francoforte. “Ho imparato molto su questo business stando a contatto con Sir Frank e tutto il team – ha affermato Toto Wolff non è stato facile dal punto di vista emotivo ma, dopo essere entrato in Mercedes, avevo nei miei piani di cedere la mia partecipazione azionaria. C’è solo voluto tempo per trovare l’investitore giusto e Brad lo è dato che ha una vera passione per le corse”.

    718

    PIÙ POPOLARI