F1 2016, McLaren-Honda: “Fare ancora flop sarebbe incredibile”

F1 2016, McLaren-Honda: “Fare ancora flop sarebbe incredibile”
da in Formula 1 2017, Honda F1, McLaren F1, News F1

    F1 2016, McLaren-Honda: "Fare ancora flop sarebbe incredibile"

    C’è un certo ottimismo in casa McLaren-Honda in vista della stagione 2016 di Formula 1. Il punto è che a Woking hanno abbassato di molto le aspettative. Ora l’obiettivo è riuscire a stare nella top ten. Il che, comunque, rappresenterebbe un grandissimo passo in avanti rispetto alla disastrosa annata 2015. “Sarebbe inaccettabile vivere un altro anno come quello che abbiamo appena trascorso. I nostri piloti sono ancora con noi perché siamo stati sinceri con loro e loro ci hanno creduto. Ma è ovvio che siamo in Formula 1 per vincere”, ha dichiarato Eric Boullier a motorsport.com.

    Nonostante i rischi, la McLaren prosegue sulla via delle soluzioni estreme. L’obiettivo è vincere e non semplicemente limitare i danni. “Vogliamo battere le Mercedes e stiamo lavorando ad idee che ci mettano nelle condizioni di farlo. Il formato “size zero” è coerente con questa logica. Se siamo stati troppo ambiziosi? Lo scopriremo ad inizio stagione ma possiamo dire che fino ad ora non abbiamo riscontrato ripercussioni negative sul funzionamento della power unit”, ha spiegato Eric Boullier parlando del design estremamente compatto al retrotreno della nuova McLaren. Il team principal di Woking crede anche che siano stati superati alcuni problemi di comunicazione con la Honda:“Abbiamo imparato a ragionare come un gruppo e non come due squadre separate. Inoltre, ora sappiamo approcciarci meglio alle norme del regolamento”. Ricordiamo che la presentazione della nuova monoposto avverrà il 21 febbraio, 24 ore prima del debutto in pista nei test invernali di Barcellona.

    La McLaren ha annunciato la nomina di Jost Capito ad amministratore delegato del team. Il manager viene da una superpositiva esperienza nel mondiale Rally con la sua Volkswagen che ha dominato le ultime stagioni del WRC. “CI siamo conosciuti la scorsa estate e sono stato colpito dalla sua ambizione – ha dichiarato Ron Dennis nel comunicato ufficiale del Gruppo McLaren – ha una grande esperienza nel motorsport dato che è stato al vertice di grandi marchi come BMW, Porsche, Ford e Sauber. Penso che la sua presenza non potrà che portare benefici alla squadra”, ha assicurato il boss di Woking. Contestualmente è stato confermato nel ruolo di team principal il discusso Eric Boullier mentre Jonathan Neale è stato promosso a direttore operativo del Technology Group.

    540

    PIÙ POPOLARI