F1 2016, mercato piloti: Williams conferma Bottas

F1 2016, mercato piloti: Williams conferma Bottas

Invariata l'accoppiata con Massa, Frank Williams si tiene stretto il finlandese

da in Formula 1 2017, Mercato Piloti F1, Valtteri Bottas, Williams F1
Ultimo aggiornamento:
    F1 2016, mercato piloti: Williams conferma Bottas

    L’avvicinamento al Gran Premio d’Italia a Monza porta con sé due annunci in chiave mercato piloti. Dopo il biennale sottoscritto da Nico Hulkenberg in Force India è la Williams a muoversi e confermare i suoi attuali piloti: Massa e Bottas saranno ancora le pedine per il campionato 2016.
    Dalle dichiarazioni dei due si intuisce un accordo per una sola stagione, dopo che il finlandese era stato a lungo affiancato al sedile di Kimi Raikkonen in Ferrari, poi confermato nell’ottica di quella stessa stabilità che è alla base della scelta Williams. Per seguire il LIVE delle qualifiche in diretta web del GP Monza F1 2015, BASTA CLICCARE QUI!

    Sul sito della scuderia, patron Frank ha spiegato: «Sono lieto di confermare che Felipe e Valtteri correranno ancora per la Williams il prossimo anno. Il mix di esperienza e velocità pura di Felipe è una rara dote in Formula 1, da noi è valorizzato e può costruire una relazione di lungo termine, siamo contenti sia diventato un componente così importante della famiglia». Di Bottas, invece, dice: «E’ un punto fermo e siamo entusiasti alla prospettiva che diventi un potenziale contendente al campionato.
    Senza loro due non sarebbero stati possibili i successi che abbiamo ottenuto nelle ultime due stagioni e ricopriranno un ruolo essenziale negli obietti che ci proponiamo di raggiungere»
    .

    | LEGGI ANCHE: HULKENBERG RESTA IN FORCE INDIA | GP ITALIA: RENZI E MARONI SUL RINNOVO DI CONTRATTO |

    Da parte loro, i piloti si sono detti felici di proseguire la collaborazione con il team, una squadra con la quale Bottas in particolare, nelle settimane più calde e pressanti sul suo possibile passaggio in Ferrari, continuava a dirsi certo potesse assicuragli la possibilità di puntare agli obiettivi che si è prefissato di raggiungere in carriera: il mondiale.

    Per farlo, inutile dire che dentro al team serviranno ancora tanti progressi, in particolare sulla gestione della gara al box e sul versante tecnico: un deficit prestazionale sulle piste più lente e sul bagnato, errori marchiani come quello di Spa o, ancora, strategie troppe volte conservative. Il 2016 dovrà rappresentare una stagione nella quale confermare che la Williams può tornare quella degli anni Novanta. Non sarà facile, perché il budget deve confrontarsi con colossi dalle disponibilità notevolmente maggiori.

    480

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Formula 1 2017Mercato Piloti F1Valtteri BottasWilliams F1
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI