F1 2016 news: ci sarà un mini GP al Sabato?

da , il

    F1 2016 news: ci sarà un mini GP al Sabato?

    La Formula 1 sta vivendo ore frenetiche. La FIA, dopo le ultime stagioni che hanno visto cali importanti di audience, stanno vagliando diverse novità per regalare nuova linfa e brio alla categoria. Il format, da molti criticato in quanto troppo lungo e statico, potrebbe subire interessanti novità per riaffollare le tribune degli circuiti. Questi possibili cambiamenti verranno sottoposti all’attenzione dei team durante una riunione che si terrà Venerdì all’aeroporto di Heathrow a Londra. Ma vediamo nel dettaglio quelli che potrebbero essere le novità più significative.

    In occasione dell’incontro che vedrà coinvolte tutte le scuderie la FIA mostrerà alcuni possibili cambiamenti del format del weekend di gara. Come dicevamo in precedenza, a molti fans e addetti ai lavori il lungo fine settimana della Formula 1 non piace più. Prove Libere senza un fine di classifica, qualifiche con un format che non piace granchè agli appassionati e gare diventate troppo noiose. Per questo motivo il Circus ha pensato a delle modifiche che verranno sottoposte ai team. Una di queste, la più significativa, è quella di effettuare un mini-Gran Premio al Sabato pomeriggio (con punteggi dimezzati) per rendere più lunga ed interessante la giornata. Le prove libere subirebbero delle novità e diventerebbero come quelle della MotoGP dove nelle Libere 3 si andrebbe alla disperata ricerca del ‘Time attack’ per qualificarsi direttamente in Q2. Un’altra novità, prendendo spunto dal mondiale Gran Turismo Wtcc, sarebbe quella di premiare con dei punti-extra il poleman e i primi cinque piloti in griglia di partenza. Non è da escludere che la mini-gara venga disputata con le prime dieci posizioni invertite come appunto accade nel campionato Turismo. Insomma tanta carne al fuoco che dovranno ovviamente essere approvate dai team in gioco prima dell’inizio del campionato 2016. Il pubblico vuole spettacolo e l’idea di disputare due gare a weekend potrebbe regalare, come succede in Superbike, tante emozioni e divertimento. I nostalgici della vecchia Formula 1 non saranno d’accordo ma nel nuovo millennio serve spettacolo e se in pista i piloti non son più in grado di regalarlo è giusto pensare a qualcosa di differente. Difficilmente verrà completamente stravolto l’intero format ma qualche novità potrebbe arrivare a breve.