F1 2016, Sebastian Vettel ci crede: “Siamo vicini alla Mercedes”

F1 2016: Sebastian Vettel crede nella conquista del titolo dopo il terzo posto nel GP Australia 2016. L'intervista di Sebastian Vettel e quella di Jock Clear.

da , il

    F1 2016 – Sebastian Vettel ci crede. Dopo il GP Australia 2016, chiuso al terzo posto dopo una strategia non del tutto perfetta, il tedesco è tornato a parlare delle sue ambizioni per il titolo mondiale e sembra più convinto che mai di poter lottare con le frecce d’argento in questo 2016: “Siamo fiduciosi per il proseguo della stagione – ha confermato il 4 volte campione del mondo – credo che siamo davvero più vicini alla Mercedes rispetto al mondiale 2015″ un messaggio forte e chiaro rivolto alla scuderia di Stoccarda. Sarà veramente l’anno buono per rivedere la Ferrari trionfare in Formula 1? vedremo il tedesco ripercorrere le orme del grande Michael Schumacher a bordo del Cavallino Rampante? girate la pagina per leggere l’intervista del forte pilota della Rossa.

    Vettel: “siamo vicini alla Mercedes”

    Sebastian Vettel arriva dal terzo posto nel GP Australia F1 2016. Il tedesco non si accontenta di arrivare a podio ma vuole tornare a primeggiare nel mondiale per raggiungere il quinto titolo della propria carriera: “L’anno scorso era un anno zero per noi. In questa stagione abbiamo più ambizioni e aspettative – ha spiegato il pilota della Ferrari – Nel 2015 il primo GP era stato molto difficile ma quest’anno eravamo li a lottare con la Mercedes. Questo è un dato molto positivo per tutti noi che mostra i progressi fatti negli ultimi 12 mesi dalla nostra squadra”.

    Nel box della Ferrari 2015 è tornato Jock Clear come capo degli ingegneri. Il britannico, in precedenza ingegnere di pista di grandi campioni come Lewis Hamilton, Michael Schumacher e Jacques Villeneuve, ha esaltato Sebastian Vettel: “Nel 2011 e 2012 mi ricordo che Michael Schumacher mi parlava spesso di Seb esaltandolo per le sue capacità e professionalità. Sinceramente non ci credevo molto ma ora che ho iniziato a lavorare con lui, posso confermare ciò che mi disse Schumi perchè Vettel è veramente una grande persona, attento ad ogni dettaglio e capace, con il suo entusiasmo, a tirare fuori il meglio dalle persone”. Basterà l’entusiasmo e la voglia di fare per battere la Mercedes nel 2016?