F1 2016, Team Radio: la Fia modifica la regola dopo il caso-Rosberg

F1 2016, Team Radio: la Fia modifica la regola dopo il caso-Rosberg
da in Formula 1 2017, News F1, Regolamento Formula 1 2017, Team F1 2017
Ultimo aggiornamento:

    La Fia, dopo le polemiche e il caso-Rosberg a Silverstone con il tedesco penalizzato di 10” per un team radio proibito, ha modificato leggermente il regolamento. I piloti e gli ingegneri si auspicavano di poter tornare a comunicare liberamente, ed invece saranno nuovamente penalizzati qualora decidessero di comunicare in modo ritenuto “inopportuno”. La modifica nel regolamento è sostanzialmente questa: prima, si poteva parlare col pilota qualora fosse indicato un ‘problema critico’, ossia la rottura di un componente o di un sistema potenzialmente terminale, cioè in grado di mettere fine alla gara del pilota. Ora, la nuova direttiva parla di “indicazioni di un problema con la macchina“.

    Questo cosa vuol dire questo cambio di dicitura? sostanzialmente il muretto potrà parlare con il pilota, non solo in caso di imminente rottura, ma anche in caso di possibile guasto, come successe a Rosberg a Silverstone. Il muretto, se riterrà opportuno fare delle modifiche su alcuni componenti che mostrano dei problemi, potrà farlo ma richiamando il pilota ai box. Questo ovviamente comporterà delle “penalità” a livello di tempo, in quanto un’entrata ai box normalmente fa perdere dai 20” a ai 25” ai piloti in questione. Questa modifica probabilmente non piacere ai tanti piloti che nelle ultime settimane hanno spiegato quanto sia complicato guidare queste F1.
    La direttiva tecnica inoltrata da Charlie Whiting, prima del GP d’Australia, resta dunque focalizzata solo sulla sicurezza del pilota.

    I team radio dovevano e saranno ancora per eventuali rischi per l’incolumità del pilota e non per avere delle prestazioni migliori, come invece si auspicavano i piloti. La Federazione ha modificato anche il punto 3, quello riguardanti i problemi legati ad incidenti. Si potranno dare solo “informazioni sui danni alla carrozzeria della monoposto”. Ora non ci resta che aspettare i commenti dei piloti e gli uomini di punta della Formula 1 per capire quanto sia piaciuta questa modifica.

    323

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Formula 1 2017News F1Regolamento Formula 1 2017Team F1 2017