F1 2016, Vettel:”Ferrari al pari di Mercedes tranne nei tratti medio-veloci”

F1 2016, Vettel:”Ferrari al pari di Mercedes tranne nei tratti medio-veloci”
da in Ferrari F1, Formula 1 2017, News F1, Sebastian Vettel
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    F1 2016, Vettel:"Ferrari al pari di Mercedes tranne nei tratti medio-veloci"

    Con queste premesse, non sarà facile per la Ferrari tenere testa alle Mercedes neppure nel Gran Premio di Silverstone 2016 di Formula 1 in programma questo fine settimana. Sebastian Vettel fa un piccolo bilancio ora che la stagione si avvicina al giro di boa ed ammette i limiti della SF16-H:“Non siamo dove vorremmo essere ma non dobbiamo neppure risolvere un problema particolare. Ci sono tanti piccoli miglioramenti da fare in diverse aree della macchina. Penso che siamo competitivi rispetto alla Mercedes nelle curve lente ma paghiamo in quelle medio-veloci. Anche in velocità di punta siamo messi bene pur se, in qualifica, loro hanno 25-30 cavalli in più a disposizione”.

    “Abbiamo ancora molte gare davanti e continueremo a concentrarci su ognuna di queste, una alla volta - ha ricordato Sebastian Vettel sul sito ufficiale della Ferrari – Ora non ha senso entrare nei dettagli di quello che è accaduto domenica scorsa in Austria, non ho finito la gara e questo è tutto, ma fino al punto in cui è esplosa la gomma le cose non stavano andando male, e con un set fresco di gomme avrei potuto avere buone opportunità negli ultimi giri”. Il quattro volte iridato ha ribadito che quando ha accettato di guidare per la Ferrari sapeva che sarebbe andato incontro ad alcune stagioni difficili:“Il mio obiettivo era fare parte del team e tornare al vertice. Ora non è cambiato nulla, è un grande, ambizioso obiettivo che cerchiamo di raggiungere il più presto possibile, e sono convinto che possiamo ottenerlo, perché penso che i progressi che abbiamo fatto in questo anno e mezzo siano stati fenomenali”.

    “Questa è la mia centesima gara con la Ferrari. Non sembra, ma in effetti sono passati diversi anni. Questa è la migliore squadra in F1, insieme abbiamo vinto un titolo nel 2007, passato anni buoni e altri più difficili - ha dichiarato Kimi Raikkonen nella prima conferenza stampa del giovedì di Silverstone - Sono davvero felice di far parte di questo team, l’atmosfera è fantastica, ci motiviamo l’uno con l’altro e speriamo di riportare la squadra dove merita. Questa stagione è ancora lunga, affronteremo ogni gara cercando di massimizzare il risultato. A fine anno vedremo dove ci troviamo, ma sono sicuro che possiamo vincere delle gare e continueremo a lottare finché sarà possibile”.

    533

    PIÙ POPOLARI