F1 più veloci 2017, classifica: Ferrari prima in velocità di punta

F1 più veloci 2017, classifica: Ferrari prima in velocità di punta
da in F1 Tecnica, Ferrari F1, Formula 1 2017, Risultati F1
Ultimo aggiornamento:
    F1 più veloci 2017, classifica: Ferrari prima in velocità di punta

    La classifica delle velocità di punta dei motori di Formula 1 2017 vede la Ferrari al primo posto dopo i test di Barcellona. Avere una top speed da primato è un buon biglietto da visita per la Ferrari SF70H che vuole sfidare la Mercedes W08 sin dal Gran Premio d’Australia, gara inaugurale della stagione di F1 2017. Secondo quanto diffuso da Auto Motor Und Sport, sempre attenta ad analizzare dati e statistiche, la Ferrari - grazie ai progressi della nuova power unit – riesce a far segnare la velocità massima più elevata tra tutte le vetture di Formula 1 con 340,6 Km/h in fondo al rettilineo contro i 339,6 della Williams ed i 338,5 della Mercedes. Da primato per la Rossa di Vettel e Raikkonen è anche la progressione sviluppata dal passaggio sulla linea del traguardo fino alla speed trap: il guadagno in velocità è di 47,2 km/h mentre la Mercedes non fa meglio di 45,9 km/h e la Williams segna 45,4. In questa speciale classifica, va particolarmente male alla McLaren come era ampiamente noto. Non se la cavano benissimo neanche Sauber, Force India e Red Bull che accusano anche qualche resistenza aerodinamica di troppo.

    La velocità di punta più elevata fatta registrare nella scorsa stagione di Formula 1 sul circuito di Barcellona era di 346,3 Km/h e la firmò Massa con la Williams in gara. Durante i test di preparazione della stagione 2017, si ha avuto la conferma che il maggior carico aerodinamico tende a “frenare” la monoposto in rettilineo determinando un rallentamento quanto a velocità di punta. La Ferrari, però, ha presentato in pista un notevole progresso quanto a potenza della power unit come conferma il primato in classifica ma anche il confronto con la Sauber che monta l’unità dello scorso anno. Gli elvetici non sono andati oltre i 332, 3 km/h contro i 340,6 della Ferrari SF70H.

    Al di là della top speed, ciò che ha interessato gli analisti di Auto Motor und Sport è la progressione registrata dal passaggio sulla linea del traguardo fino alla speed trap. Il guadagno della Ferrari, come già anticipato, è di 47,2 km/h e dimostra che sono stati brillantemente risolti i grattacapi dati nel 2016 dal turbocompressore e dalla parte elettrica. Anche la Mercedes dice la sua con dignità vantando un incremento di 45,9 km/h.

    Chi appare più in difficoltà è la Renault che si ferma a più 40,9 km/h e deve migliorare nella MGU-K. Peggio ancora fa la Force India a causa di pance troppo larghe che determinano eccessiva resistenza all’aria. Ultima nota per la Honda che segna un più 38,6 km/h dimostrando che i principali problemi non sono nello spunto finale. Nella classifica che segue, riportiamo il dato della velocità massima, quello della velocità registrata sulle linea del traguardo e la differenza tra i due dati.

    SquadraVelocità massimaVelocità sul traguardoDifferenza
    Ferrari340.6 km/h293.4 km/h47.2 km/h
    Williams339.6 km/h294.2 km/h45.4 km/h
    Mercedes338.5 km/h292.6 km/h45.9 km/h
    Haas F1333.3 km/h291.1 km/h42.2 km/h
    Red Bull331.2 km/h293.4 km/h37.8 km/h
    Renault331.2 km/h290.3 km/h40.9 km/h
    Toro Rosso329.2 km/h288.0 km/h41.2 km/h
    Force India327.2 km/h289.5 km/h37.7 km/h
    Sauber325.3 km/h287.2 km/h38.1 km/h
    McLaren324.3 km/h285.7 km/h38.6 km/h

    686

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN F1 TecnicaFerrari F1Formula 1 2017Risultati F1
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI