F1 2017, Hamilton: “La Ferrari sta bluffando!”, Vettel nega

F1 2017, Hamilton: “La Ferrari sta bluffando!”, Vettel nega

    F1 2017, Hamilton: "La Ferrari sta bluffando!", Vettel nega

    Sebastian Vettel ha concluso i suoi test invernali in vista della stagione 2017 di Formula 1 e lascia una Ferrari che mostra uno stato di forma al di là di ogni più rosea aspettativa. Analizzando i tempi sul giro, sembra persino che la SF70H possa essere più veloce della Mercedes. In verità, i tedeschi sono convinti di avere ancora mezzo secondo di vantaggio. Ma il balzo in avanti registrato dalla scuderia italiana resta enorme. E spaventa la casa della stella a tre punte tanto che Hamilton dichiara:“In Ferrari stanno bluffando, sono messi meglio di quanto non vogliano farci credere”.

    “Penso che la Ferrari stia bluffando e siano molto più veloci di quanto non vogliano farci vedere – ha dichiarato Lewis Hamilton al termine della penultima giornata di test invernali della stagione 2017 di Formula 1E’ difficile dire quale sia la macchina migliore adesso ma loro sono sicuramente molto vicini se non davanti a noi. In ogni caso, mancano solo due settimane all’inizio del campionato e non vedo l’ora di scendere in pista”. A ben vedere, però, sono proprio le W08 tedesche a non aver fatto praticamente mai un giro pulito al massimo del proprio potenziale. “Abbiamo fatto delle simulazioni di qualifica e la vettura ha risposto bene. Sono stato contento di sentirla così veloce”, ha ammesso Hamilton.

    “La cosa importante è che abbiamo percorso tanti giri e, rispetto ad un anno fa a quest’epoca, ci sentiamo meglio preparati proprio per questo. In questa fase i tempi sul giro non contano niente: abbiamo seguito il nostro programma e fatto progressi, ma c’è ancora spazio per migliorare”, ha dichiarato un Sebastian Vettel schivo e telegrafico su ferrari.com. Il pilota tedesco ha effettuato una simulazione di gara che ha fatto registrare tempi complessivamente più bassi della Red Bull ma anche della Mercedes sebbene i campioni del mondo in carica abbiano fatto la stessa simulazione una settimana fa in condizioni di pista e di sviluppo diversi. Il programma della Ferrari prevede ora che Kimi Raikkonen chiuda il lavoro sulla SF70H prima di impacchettare tutto e, passando da Maranello, prendere un volo in direzione Melbourne.

    521

    PIÙ POPOLARI