F1 2017: Lewis Hamilton campione del mondo!

Hamilton campione del mondo di F1 2017: bravo o fortunato?

da , il

    F1 2017: Lewis Hamilton campione del mondo!

    Lewis Hamilton campione del mondo di F1 2017, è ufficiale. Lewis Hamilton va oltre la pura matematica e diventa campione del mondo di Formula 1 per la quarta volta in carriera. Nella storia, come lui solo Alain Prost e Sebastian Vettel. Meglio di lui solo Juan Manuel Fangio che potrà eguagliare già il prossimo anno e Michael Schumacher con sette allori iridati. Il suo idolo Ayrton Senna è ora dietro così come il presidente non esecutivo del team Mercedes, Niki Lauda. Nelson Piquet, Jack Brabham e Jackie Stewart completano l’esclusivo club dei piloti di F1 che hanno portato a casa tre titoli mondiali. Club del quale Lewis Hamilton non fa più parte. Dei quattro titoli mondiali vinti, questo rientra tra quelli arrivati con più largo anticipo. Ma non perché abbia avuto in Sebastian Vettel e nella Ferrari degli avversari molli ma perché la Rossa è mancata nel momento decisivo causa incredibili sfortune e problemi tecnici.

    F1 2017: Hamilton campione con merito o per demerito Ferrari?

    Senza 4 gare da incubo, Vettel si sarebbe presentato alla vigilia del GP del Messico, a 3 GP dalla fine della stagione 2017 di Formula 1, con circa 16 punti di vantaggio anziché 66 da recuperare.

    82, infatti, sono i punti persi per strada o regalati a Lewis Hamilton nelle quattro gare più assurde dell’anno. Abbiamo giocato a fare un po’ di conti. Ed ecco il risultato:

    • A Baku Vettel ha perso la testa andando addosso al rivale inglese e prendendosi uno stop&go che gli è costato la vittoria: 13 punti persi.
    • A Singapore c’è stato l’incredibile incidente al via che ha messo fuori gioco non solo Vettel avviato verso una vittoria scontata ma anche Raikkonen e Verstappen che avrebbero molto probabilmente occupato i due gradini più bassi del podio: il bilancio complessivo è di 35 punti regalati ad Hamilton.
    • In Malesia Vettel è arrivato quarto dovendo partire dall’ultima posizione anziché portarsi a casa un’altra vittoria che sembrava alla portata. Senza considera la doppietta Ferrari con Raikkonen che poteva rubare punti ad Hamilton, mettiamo sulla bilancia altri 16 punti e basta.
    • In Giappone si è ritirato. Sarebbe arrivato al traguardo almeno 2°, quindi ha lasciato altri 18 punti.

    Il totale, calcolatrice alla mano, è di 82 punti che mancano all’appello!

    Hamilton spavaldo:”Io più forte di Vettel”

    La storia di questo mondiale 2017 di Formula 1 va scritta anche ricordando i fatti di cui sopra. Tuttavia, va precisato che ogni volta che la stagione vede due contendenti giocarsela ad armi pari, sono sempre gli episodi a fare la differenza. Lo sa bene lo stesso Hamilton che nel 2007 ha perso un campionato che sembrava già ipotecato con 3 GP d’anticipo, nel 2008 lo ha vinto grazie ad un’altra serie di sfortune che ha attanagliato le Ferrari di Massa e Raikkonen ed un anno fa lo ha visto sfumare causa rottura del motore nel GP di Malesia.

    E’ anche indubbio, però, che gli eventi sfavorevoli ad Hamilton quest’anno sono stati decisamente inferiori rispetto a quelli annotati da Vettel. E, a dirla tutta, la Mercedes W08 è apparsa mediamente più veloce della Ferrari SF70H. Per cui dare il tedesco semplicemente per sconfitto appare riduttivo. Di diverso avviso è il neo quadri-campione del mondo: “Sono contento di aver potuto lottare alla pari con Vettel ed aver vinto - ha dichiarato Hamilton a Sky Sports – lui ha vinto quattro titoli ma in quel periodo non ho mai avuto una macchina in grado di battagliare con lui alla pari altrimenti credo che anche quelle stagioni sarebbero finite a mio favore”.

    Classifica campionati piloti di F1

    7 titoli mondiali F1

    Michael Schumacher

    5 titoli mondiali F1

    Juan Manuel Fangio

    4 titoli mondiali F1

    Alain Prost

    Sebastian Vettel

    Lewis Hamilton

    3 titoli mondiali F1

    Jack Brabham

    Jackie Stewart

    Niki Lauda

    Nelson Piquet

    Ayrton Senna

    2 titoli mondiali F1

    Alberto Ascari

    Jim Clark

    Graham Hill

    Emerson Fittipaldi

    Mika Häkkinen

    Fernando Alonso

    1 titolo mondiale F1

    Nino Farina

    Mike Hawthorn

    Phil Hill

    John Surtees

    Denny Hulme

    Jochen Rindt

    James Hunt

    Mario Andretti

    Jody Scheckter

    Alan Jones

    Keke Rosberg

    Nigel Mansell

    Damon Hill

    Jacques Villeneuve

    Kimi Räikkönen

    Jenson Button

    Nico Rosberg