F1 a Roma: Monza contraria all’alternanza tra le due gare

F1 a Roma: Monza contraria all’alternanza tra le due gare

Monza dice no a un'alternanza con il gran premio di Roma

da in Circuiti F1, Circuito Monza F1, Formula 1 2017, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    Ritorniamo a parlare del gran premio di Roma, dopo che la scorsa settimana è arrivata la notizia ufficiale secondo la quale l’appuntamento capitolino per ora sembrerebbe cancellato. Sembrerebbe perché ora si parla già di nuove ipotesi per aprire comunque le porte del Circus a una seconda gara italiana. Il vero ostacolo per la città eterna è infatti rappresentato dai conterranei del nord, ovvero Monza, dove il gran premio esiste già ed ha anche radici molto solide e importanti nella storia della Formula1. Dopo il no di Ecclestone ora è stata ventilata l’ipotesi di una possibile alternanza tra le due gare, ma in Brianza l’idea non sembra per nulla gradita…

    GP ROMA F1. F1 a Roma si o no? La scorsa settimana il Sindaco della capitale Gianni Alemanno ha ricevuto una lettera direttamente da Bernie Ecclestone che, dopo mesi di rumors intorno al progetto capitolino della Formula1, metteva fine alle speranze per un secondo appuntamento in terra italiana, dichiarando l’impossibilità della coesistenza con il gran premio di Monza, tappa storica e intoccabile del calendario. Roma Formula Futuro, promotrice dell’iniziativa, e lo stesso Alemanno, avevano però precisato come lo stop di Mr E non significasse un abbandono totale dei piani, tant’è che il prossimo 21 gennaio è confermata la conferenza stampa per la presentazione del progetto e Maurizio Flammini, promoter del gran premio di Roma, ha dichiarato che una decisione definitiva verrà presa dopo le “negoziazioni” con Monza per un’eventuale alternanza tra le due gare. “Parleremo con l’Automobil Club di Milano e direttamente con la Sias (proprietaria del circuito brianzolo) per vedere se ci sono possibilità di collaborazione”.

    MARCO MARIANI. A che punto siano queste negoziazioni non lo sappiamo, ma per ora la risposta di Monza non sembra lasciar spazio a una possibile convivenza dei due gran premi in futuro. Pochi giorni fa è intervenuto direttamente il sindaco Marco Mariani che ha ribadito ancora una volta l’impossibilità di farsi da parte per lasciare spazio ad anni alterni all’evento capitolino.

    “In questi mesi Roma ha voluto forzare le tappe senza sostanzialmente avere la sicurezza della realizzazione del progetto, visto quanto affermato nella lettera inviata al sindaco Alemanno dallo stesso Ecclestone, che ritiene infattibile la coesistenza di due gran premi in Italia. La proposta di Flammini per noi è assurda e non vedo la possibilità di una collaborazione tra Monza e Roma”. Mariani ha quindi sottolineato nuovamente l’importanza storica del gran premio di Monza, facendo presente come invece le gare organizzate sui nuovi circuiti negli ultimi anni siano subito entrate in crisi, mentre le tappe che hanno segnato la storia della Formula1 continuano ad essere un polo di forte attrattiva per sponsor e pubblico.

    515

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Circuiti F1Circuito Monza F1Formula 1 2017Primo Piano