F1 a Singapore: il GP ancora non c’è, ma Mark Webber proverà il circuito!

La Formula 1 a Singapore

da , il

    Formula 1 a Singapore

    La Formula 1 a Singapore. Nella città-stato asiatica fanno tutto come se già fosse stata messa la firma per disputare il primo Gran Premio della loro storia. Ed hanno invitato Mark Webber per fare un primo giro di pista all’interno del loro inedito tracciato cittadino.

    Non si tratta di una vera e propria prova della pista. Se ne ha conferma dal fatto che non essendo stato possibile sgomberare le strade per effettuare un giro ad alta velocità, Mark Webber dovrà guidare rispettando i limiti di velocità e sarà al volante di una Porsche 911 GT3 (non una Red Bull di F1). Si tratta, perciò, di una semplice ricognizione. E’ un modo per continuare a far parlare di sé.

    Singapore ha buone chance di convincere Bernie Ecclestone e la FIA a disputare un GP nel 2008. Oltretutto, se i piani venissero rispettati, sarebbe lì che verrebbe corso il primo Gran Premio in notturna della storia della Formula 1.