F1, ali flessibili: svelato il segreto Red Bull

Formula 1: forse i team hanno capito quale sia il segreto della Red Bull e della sua ala anteriore flessibile

da , il

    F1, ali flessibili: svelato il segreto Red Bull

    L’ala anteriore flessibile della Red Bull ha le ore contate. La FIA ha aumentato da 50 a 100 kg il peso che sarà applicato sull’elemento per valutarne la flessibilità. Un’escursione superiore ai 20mm non sarà tollerata. Questo significa rivedere il progetto per praticamente tutti i team di Formula 1. L’uomo più impegnato sarà, però, Adrian Newey. L’ultimo genio rimasto nel Circus pare abbia trovato un sistema veramente al di sopra di ogni sospetto che va comunque rivisto. Sulla Red Bull RB6 non è solo l’ala a flettere ma tutto il muso della macchina.

    RED BULL F1. L’attenta analisi di alcuni scatti fotografici avrebbe portato i tecnici ad una clamorosa sentenza: nella Red Bull non flette solo l’ala anteriore ma l’intero muso. Questo avrebbe effetti sbalorditivi nelle prestazioni. Come i distacchi del GP d’Ungheria hanno mostrato. Un’altra idea è che a flettere sia, invece, il fondo della vettura creando quindi le condizioni per un abbassamento del muso e dell’ala stessa con miglior direzionamento dei flussi d’aria al posteriore.

    F1 2010. Per garantire la regolarità del campionato, la FIA ha deciso di intervenire sull’argomento ali flessibili obbligando i team a superare un test più severo. La Ferrari ha ammesso che dovrà compiere delle modifiche ma si è detta sicura che queste non incideranno sulla performance. La monoposto attesa al varco è la Red Bull RB6. Quello che tiene sulle spine i costruttori è il comportamento del delegato tecnico della FIA Jo Bauer il quale svelerà solo all’ultimo momento l’esatta modalità di valutazione della regolarità delle vetture. Con questo trucchetto la Federazione spera di obbligare i team ad un approccio il più possibile conservativo. Ricordiamo che per regolamento, l’altezza minima dell’ala dev’essere di 8 cm dal piano di riferimento più un centimetro della slitta di legno che sta sotto al fondo vettura. Secondo alcuni calcoli, alzare il posteriore di un solo centimetro comporta un abbassamento dell’anteriore di ben 4. Dietro a questo semplice ragionamento sta un piccolo grande segreto. L’ala Red Bull sembra che fletta, in realtà tende ad abbassarsi grazie al tipo di assetto molto puntato sul davanti?