F1, Alonso: bentornato Raikkonen, grande pilota!

Formula 1: Fernando Alonso definisce Kimi Raikkonen un gran pilota e gli fa gli auguri per il suo ritorno nel Circus

da , il

    fernando alonso kimi raikkonen 2012 auguri

    Fernando Alonso a tutto campo. Il pilota spagnolo è ricordato da alcuni tifosi di Kimi Raikkonen come colui il quale gli ha soffiato il sedile della Ferrari. E’ ricordato dagli sportivi in generale per aver duellato con il pilota finlandese nel corso della stagione 2005 di Formula 1. Fu una bella battaglia tra una solida Renault ed una velocissima ma fragile McLaren. Alla fine, come spesso accade, vinse la costanza. “Gli dico bentornato perché è un grande pilota”, ha dichiarato il pilota delle Asturie commentando il ritorno di Raikkonen in Formula 1. “E’ uno dei più talentuosi del Circus ed è una brava persona. Sarà un piacere riaverlo con noi”.

    FERNANDO ALONSO. Tra i due ci sono state molte battaglie. Zero polemiche. Evento raro per la Formula 1 dell’ultima decade dove sospetti, invidie, torti, scorrettezze, sanzioni, etc. sono all’ordine del giorno. Fa parte dello stile finnico non creare problemi. Non è un caso che anche un certo Michael Schumacher definisca Mika Hakkinen come il suo rivale “preferito”. Lo stesso fa Fernando Alonso con Kimi Raikkonen:“E’ diverso iniziare una gara con Kimi al proprio fianco piuttosto che qualsiasi altro pilota. Combattere con persone come lui dà un maggior senso di sicurezza”.

    KIMI RAIKKONEN. Anche Romain Grosjean, nuovo compagno di squadra di Iceman ed ex collega di box di Fernando Alonso entra nell’argomento. Il pilota francese, recentemente ingaggiato dalla Lotus GP, ha avuto modo di conoscere Kimi Raikkonen. Questa la sua prima impressione:“E’ un bravo ragazzo. Penso che abbiamo la stessa filosofia: vogliamo fare il meglio per la squadra e ottenere buoni risultati. Non vedo l’ora di lavorare con lui”. Molti sono i dubbi sui tempi di adattamento alla Formula 1 dopo due anni di assenza. Kimi Raikkonen, secondo la Lotus, stupirà. E Grosjean? sarà all’altezza della situazione? Saranno anche le sue prestazioni a dare un responso sulle abilità del campione del mondo 2007.