F1, anteprima Ferrari F2012: avrà la gobba sul muso

Formula 1: la Ferrari bruttina di cui Alonso, Domenicali e Montezemolo parlano potrebbe avere un'antiestetica gobba sul muso a causa di restrittivi regolamenti tecnici

da , il

    anteprima presentazione ferrari f2012

    Continuano le indiscrezioni sulla Ferrari F2012, la monoposto che Maranello porterà in pista nella stagione 2012 di Formula 1. Stefano Domenicali l’ha definita bruttina. Montezemolo ha confermato i dubbi estetici. Fernando Alonso ha precisato qualcosa di importante:“La nuova macchina l’ho vista solamente nella galleria del vento e nei diagrammi dei tecnici al computer. Non penso ci saranno grandi differenze rispetto alle altre vetture perché il regolamento è molto chiaro ma sicuramente ci saranno delle innovazioni e delle buone idee tecniche”.

    FERRARI F2012. La parte interessante del ragionamento di Alonso è quella che ribadisce un concetto già espresso anche dal team principal Ferrari Stefano Domenicali nel corso del Wrooom di Madonna di Campiglio. A definire le forme della nuova macchina non sono state delle trovate geniali che, semmai, sono presenti in altre parti della vettura (vedi il correttore d’assetto); la colpa di una Ferrari brutta sta nel regolamento tecnico. Considerando che una delle principali novità progettuali obbliga gli ingegneri ad abbassare il muso delle vetture, è possibile che la nuova F2012 abbia interpretato la direttiva creando un brusco sbalzo, una specie di rigonfiamento o gobba, in prossimità dell’attacco delle sospensioni anteriori. Il video qui sotto chiarisce l’area nella quale c’è stato l’intervento e lascia intuire come potrebbero apparire le monoposto del 2012.