F1, Bruno Senna: sto lottando per un posto

Formula 1: Bruno Senna viene accostato alla Williams

da , il

    Senna Williams F1 2012

    Bruno Senna viene indicato da più parti come possibile secondo pilota della Williams per la stagione 2012 di Formula 1. Il nipote di Ayrton, scrive sulla sua pagina Facebook che, in realtà, non c’è nessuna novità in merito. Sebbene l’ex pilota Lotus minimizzi, la sua tenacia nel credere ancora in un sedile disponibile, rende obbligato l’accostamento al team di Grove che, ad oggi, è l’unico – HRT esclusa – a potergli dare ancora una possibilità.

    SENNA - WILLIAMS. Lo sponsor personale Embratel che Bruno Senna può portare in dote fa gola. E’ questo l’appeal che ha il pilota brasiliano. Sulle due doti di guida, invece, non c’è molto da raccontare. “La mia situazione è sempre la stessa. Nessun team mi ha ancora confermato - ha scritto su Facebook – sto ancora lottando per un posto”. L’accoppiata Senna-Williams convince e preoccupa al tempo stesso. Accostare nuovamente “quel” nome alla macchina nella quale Ayrton ha trovato la morte può essere al tempo stesso una eccezionale trovata mediatica così come una deprecabile operazione commerciale. Per queste ragioni, a Grove, c’è chi spinge per l’accordo e chi sta facendo di tutto per farlo saltare.