F1, circuito GP d’India: doppia zona DRS

Formula 1: il circuito di Nuova Delhi che ospiterà il primo Gran Premio d'India della storia promette spettacolo

da , il

    circuito f1 india zona DRS

    La FIA ha ufficializzato la presenza di una doppia zona DRS nel circuito di Nuov Delhi che ospiterà il primo Gran Premio d’India della storia della Formula 1. Si tratta di due tratti completamente separati che daranno due grandi spunti per il sorpasso all’interno dello stesso giro di pista. Grazie alla presenza di importanti rettilinei, tra cui il più lungo dell’intero calendario 2011, spettacolari saliscendi e alcune frenate impegnative, lo spettacolo in gara pare assicurato!

    CIRCUITO INDIA F1. La prima zona DRS è stata posta sul rettilineo principale con il dection point posizionato all’uscita della penultima curva. La seconda è sull’altro rettilineo dopo la terza curva. Per non rendere i sorpassi troppo facili e vista la lunghezza di questo tratto di pista, l’ala mobile sarà attivabile solo dopo circa 500 metri. Il punto di rilevamento del distacco è all’inizio della curva 3. Nel ruolo di padrone di casa, il patron della Force India Vijay Mallya ha dichiarato:“Sarà sicuramente uno degli eventi più spettacolari dell’anno e l’inizio di una grande tradizione per la F1 in India. E’ sempre stato un mio sogno poter vedere questa mia grande Nazione ospitare un GP. Sono estremamente orgoglioso”.