F1: Ecclestone compra case e Schumacher vende la propria

Bernie Ecclestone compra casa alle figlie a Londra e Schumacher vende la sua poprietà da mille e una notte sul lago di Ginevra

da , il

    bernie schumi

    Momento un pò fiacco per la Formula1, in attesa che il mondiale 2011 abbia inizio e con i piloti intenti a godersi gli ultimi momenti di relax prima di rituffarsi in pieno nella nuova stagione. Ma a tenere vivo il Circus ci pensa come al solito lui, il padrone supremo Mr Bernie Ecclestone. Nel frattempo la McLaren ha svelato il motivo per cui a Woking si è deciso di presentare la nuova monoposto in quel di Berlino: la MP4-26 verrà infatti svelata il 4 febbraio nella capitale tedesca, dopo la prima sessione di test invernali in programma sul circuito di Valencia.

    BERNIE ECCLESTONE. Quando non è impegnato a far girare i soldi del Circus, Bernie Ecclestone lo fa con i suoi. Secondo quanto rivelato dal quotidiano tedesco Bild, il patron della Formula1 ha di recente speso ben 110milioni di sterline (l’equivalente di 176milioni di dollari) per acquistare una casa a testa per le sue figlie Tamara e Petra, rispettivamente di 26 e 22 anni. La residenza della primogenita di Mr E si trova in Kensigton Palace Gardens, mentre quella della sorella minore è a Chelsea ed è composta da otto stanze… “Sono molto orgoglioso di loro”, ha commentato l’ottantenne imprenditore britannico riferendosi alle proprie figlie. “Sono delle brave ragazze e quando si tratta di soldi non sono certo stupide”.

    MICHAEL SCHUMACHER. E rimanendo in tema di residenze a più zeri, segnalamo, per chi fosse stato interessato, che la residenza di Michael Schumacher situata vicino al lago di Ginevra è stata finalmente venduta per 13milioni di euro: la proprietà comprende una piattaforma per l’atterraggio degli elicotteri, piscina, cinema e campo da tennis. Ma non pensate che il sette volte iridato sia rimasto senza un tetto… il Kaiser da anni si è trasferito in Svizzera, in una casa che pare essere il sogno di qualsiasi designer. Il prezzo per sognare? 35milioni di euro.

    MP4-26. La McLaren ha deciso di spiegare il motivo per cui la monoposto 2011 verrà presentata a Berlino. Nelle ultime settimane infatti, la maggior parte dei media si sono interrogati non solo sul perché il team di Woking abbia deciso di posticipare il lancio della nuova vettura a dopo i test di Valencia, ma anche il motivo per cui la presentazione avverrà nella capitale tedesca. La squadra britannica la scorsa settimana ha inoltre annunciato che la monoposto 2011 troverà spazio all’interno del lussuosissimo Kaisersaal, alla presenza di un pubblico selezionato di giornalisti che verranno traghettati gratuitamente da Londra a Berlino. “È stata una richiesta specifica di Vodafone (il gigante delle telecomunicazioni, main sponsor della McLaren): vogliono lanciare la macchina a Berlino come parte delle operazioni di Vodafone Germania”, ha svelato Paddy Lowe, capo degli ingegneri del team britannico.