F1, Ferrari: Alonso più forte di Schumacher

Formula 1: il team principal Ferrari Stefano Domenicali fa un confronto tra Fernando Alonso e Michael Schumacher nel quale fa vincere lo spagnolo il quale parla dell'arrivo eventuale di Hamlton a Maranello

da , il

    ferrari fernando alonso michael schumacher

    Il team principal della Ferrari ha un’idea chiara su Fernando Alonso e vuole condividerla con il mondo intero: è lui attualmente il miglior pilota in Formula 1 e, per certi aspetti, può essere considerato persino migliore di Michael Schumacher. Lo stesso Stefano Domenicali che nei giorni scorsi si era impegnato in spericolate lodi a Lewis Hamilton, torna a coccolare il proprio pilota di punta il quale, interrogato su un ipotetico arrivo dell’anglo-caraibico a Maranello, non si scompone più di tanto.

    FERRARI – DOMENICALI. “Fernando è per me il numero 1 in questo momento in Formula 1 – ha affermato Domenicali al Wrooom Summer 2011 - In lui vedo tante similitudini con Michael Schumacher, un pilota che ha segnato la nostra storia. Anzi, posso dire che in alcune cose Fernando è addirittura migliore: ad esempio, la velocità con cui si è inserito nella squadra e il modo in cui ne è diventato il leader sono stati molto più rapidi di quelli di Michael, che ci ha messo molto più tempo.” Il capo della Gestione Sportiva della Scuderia italiana torna anche sull’argomento Hamilton il quale ha recentemente definito la Ferrari una “scuderia fantastica”:“Mi fa piacere che abbia detto mai dire mai a proposito della Ferrari, del resto è logico che ognuno aspiri a venire a Maranello prima o poi, visto quello che rappresentiamo noi nella storia di questo sportDomenicali, però, non vede un Hamilton in zona Rossa – Per la Ferrari del futuro credo che la combinazione giusta sia quella di un pilota già affermato e di grande esperienza insieme ad un giovane di grande talento e in ascesa”. Il pilota d’esperienza sarà ovviamente Alonso. Quello giovane, dovrà sbucare dalla Ferrari Driver Academy. Con questa affermazione tramontano definitivamente le possibilità di vedere Felipe Massa a Maranello da dopo il 2012.

    FERRARI – ALONSO. Il giudizio di Domenicali nel confronto tra Schumacher ed Alonso è stato commentato anche dal pilota spagnolo che ha fatto sfoggio di grande umiltà, come è giusto che sia in questi casi:“Non so cosa posso dire se non che mi sono trovato subito a mio agio alla Ferrari. Poi sarà molto difficile ripetere quello che ha fatto Michael perché le condizioni sono molto diverse rispetto al decennio scorso. Detto questo, sto vivendo gli anni più belli della mia carriera e ciò mi fa essere molto ottimista per il futuro.” Il due volte campione del mondo ha voluto anche precisare le proprie opinioni a riguardo di un fantascientifico arrivo in Ferrari di Hamilton o Vettel:“Tutti i piloti vogliono guidare per la Ferrari. Magari qualcuno lo dice apertamente, altri lo negano anche se lo pensano. Ciò comunque mi fa sentire ancora di più un privilegiato perché io alla Ferrari ci sono adesso e ci starò ancora tanti anni, almeno fino al 2016. Io sono contentissimo di avere un compagno di squadra come Felipe, con cui si lavora molto bene. Se un giorno dovesse venire qualcun altro non ci sarebbero problemi, anche se fosse Hamilton.”