F1, Ferrari: Massa sempre più lontano

Formula 1: l team principal della Ferrari Stefano Domenicali ribadisce che il pilota che dal 2013 siederà a fianco di Fernando Alonso sarà un giovane

da , il

    felipe massa ferrari domenicali

    Con queste premesse, si fatica a capire come Felipe Massa possa restare un solo giorno in più in Ferrari. Figurarsi come sia possibile che il brasiliano rimanga al volante della Rossa di Maranello per tutto il 2012. Mi riferisco alle ultime, le ennesime, dichiarazioni di Stefano Domenicali. Il team principal della scuderia italiana prosegue con il fare l’identikit ideale del nuovo pilota del Cavallino che siederà a fianco di Fernando Alonso dal 2013. Identikit che nulla ha a che vedere con il povero Felipe…

    FERRARI. Se è Stefano Domenicali il primo a pensare ad un 2013 senza Felipe Massa, è un bruttissimo segno per il pilota Ferrari. Se il team principal del Cavallino lo scarica con un anno e mezzo d’anticipo, la situazione è critica. Talmente compromessa da far supporre persino che il brasiliano possa clamorosamente lasciare Maranello già al termine del 2011. Con un anno d’anticipo come fece Barrichello a fine 2005. “In ottica 2013? Bianchi ha un grande talento ma deve ancora fare esperienza – ha dichiarato l’imolese – vogliamo investire su di lui. Quanto a Segio Perez, ha un contratto con la Sauber e deve crescere. Spero in un ottimo 2012 per entrambi”. Altro che Button… Il futuro se lo giocheranno questi due ragazzi. Eppure, lo ricordiamo, appena due giorni fa il vicecampione del mondo 2008 si diceva intenzionato a rinnovare il suo attuale contratto.