F1, Ferrari nei guai: problema strutturale in galleria del vento

Formula 1 2011: la Ferrari ammette un problema di calibrazione della galleria del vento

da , il

    ferrari galleria del vento f1 2011

    La grande rimonta che la Ferrari ha compiuto nei confronti della Red Bull lo lo scorso anno, è passata da un estenuante lavoro di sviluppo sulla monoposto. Lavoro che ha visto andare di pari passo, con successo, gli studi fatti al computer con quelli della galleria del vento ed, infine, con il responso della pista. Quest’anno le cose stanno andando diversamente. I risultati della galleria sono diversi da quelli che poi si verificano sull’asfalto. Il problema è serio. E’ capitato in passato anche ad altri di averlo. E sono stati costretti a buttare nel cestino tutti i progetti di vittoria. La stagione Ferrari rischia di essere già compromessa definitivamente.

    GALLERIA DEL VENTO FERRARI. Questa non doveva succedere. “Abbiamo un problema strutturale con la galleria del vento e stiamo lavorando per risolverlo”, ha dichiarato Stefano Domenicali spiegando che, nel frattempo, sarà utilizzata con maggiore intensità la struttura di Colonia, presa in prestito dalla defunta Toyota. Qualcuno ha già ironicamente fatto notare che dalla struttura tedesca non sono mai uscite auto vincenti… “Abbiamo iniziato un’indagine quindi stiamo facendo delle comparazioni tra i dati raccolti in pista e in galleria del vento, cercando di capire quale sia il problema”, sono state le parole del direttore tecnico Aldo Costa. Ricalibrare una struttura così complessa non è semplice. Ripeto. In passato è successo a top team come McLaren, Renault, Mercedes, Honda di essersi resi conto che non c’era corrispondenza tra i dati della galleria ed il responso del circuito. L’unica cosa che è rimasta da fare loro è stata quella di accartocciare tutto e guardare alla stagione successiva. La Ferrari, al contrario, nel 2010, grazie ad un buon lavoro fatto su questo fronte, è riuscita a lottare fino all’ultima gara dell’anno.

    FERRARI FF. Dalle delusioni della pista, passiamo alle soddisfazioni della strada per la Ferrari. Il Gran Premio della Cina è stata l’occasione giusta per Felipe Massa per fare un salo al Salone dell’Auto di Shanghai dove la Ferrari ha portato la sua ultima creazione, la FF. “La FF è fantastica, la perfetta combinazione fra sportività e comfort – ha detto il pilota brasiliano facendo promozione alla vettura 4×4 del Cavallino – Anche per una famiglia come la mia è ideale perché c’è tanto spazio per tutto. L’ho guidata a Maranello e sono rimasto impressionato dalla tecnologia che c’è in questa vettura: la trazione integrale è davvero incredibile.”