F1, Ferrari: Rosberg nega la visita a Maranello

Formula 1, mercato piloti 2012: Rosberg nega la visita alla Ferrari, la Williams conferma le trattativa con Kimi Raikkonen, la Lotus sembra rassegnata a perdere Kubica

da , il

    nico rosberg ferrari maranello

    Ci sono alcune smentite che valgono più di piccole conferme. Non è il caso di Nico Rosberg in Ferrari. Il pilota Mercedes GP nega di aver fatto visita alla fabbrica di Maranello e butta acqua sul fuoco degli entusiasmi del popolo Rosso. Non ci sarà lui al posto di Felipe Massa nel 2012 a far da compagno di box a Fernando Alonso. Scordatevelo. Possono continuare a sognare, invece, i tifosi di Kimi Raikkonen. Il finlandese è sempre più vicino al ritorno in Formula 1 con la Williams.

    ROSBERG - FERRARI. Nico Rosberg traccheggia. Non firma il rinnovo di contratto con la Mercedes. Tuttavia nel 2012 sarà ancora al suo posto. “Non sono stato a Maranello - ha dichiarato – il mio obiettivo è vincere con le Frecce d’Argento”.

    KIMI RAIKKONEN. Toto Wolff, azionista della Williams, si è accodato al CEO Adam Parr confermando le trattative per l’ingaggio di Kimi Raikkonen:“Ci sono in corso serie trattative. Sarà una decisione strategica per noi e stiamo valutando varie alternative”. Per prendere il posto di Barrichello si è fatto negli ultimi giorni anche il nome di Adrian Sutil. Jules Bianchi e Valtteri Bottas si giocano, invece, il ruolo di terza guida.

    ROBERT KUBICA. Si fa sempre più incerto il ritorno del pilota polacco per la prima gara della stagione 2012. Kubica dovrà essere sottoposto ad un ennesimo intervento chirurgico per migliorare la mobilità del polso. “Vogliamo che corra per noi ma ad oggi dobbiamo fare le nostre scelte come se questo non avvenga”, ha spiegato il team principal Lotus Eric Boullier.