F1, Ferrari: video Alonso on board a Fiorano

Formula 1: video esclusivo di Fernando Alonso che gira sul circuito di Fiorano con la Ferrari F10 di F1

da , il

    Ecco il video esclusivo di Fernando Alonso con la Ferrari F10 che gira sul circuito di Fiorano. Il filmato in questione è già quasi un reperto storico in quanto rappresenta la prima volta del pilota spagnolo sul celebre tracciato di casa Ferrari, situato a poche centinaia di metri dalla fabbrica di Maranello. Il discusso video è l’escamotage grazie al quale la Scuderia italiana è riuscita ad effettuare alcuni giri di pista in regime di test vietati utilizzando il pretesto dell’operazione commerciale. Primo e ultimo precedente di helmet camera, vale a dire on board con prospettiva dal casco del pilota, risale alla presentazione della F60 al Mugello con Felipe Massa.

    CIRCUITO DI FIORANO. Il tracciato nasce nel 1972 in risposta al bisogno Ferrari di testare le proprie vetture nelle immediate vicinanze della fabbrica. Non ci sono tribune. Non si pensa al pubblico ma si riempie da subito il nastro d’asfalto, opportunamente disegnato per simulare la più ampia varietà di curve possibile, con strumenti per la rilevazione cronometrica ed il controllo delle attività delle macchine che vi girano. Fiorano resta il cuore pulsante delle prove del Cavallino anche se il blocco dei test ne ha ridotto drasticamente l’utilità per quel che concerne la Formula 1.

    FERNANDO ALONSO. Per il pilota spagnolo chiamato a trascinare il Cavallino rampante verso nuove vittorie, questa è stata la prima uscita con la Formula 1 sul circuito di Fiorano. Obiettivo di questo mini-test era raccogliere qualche piccolo dato di riferimento sul nuovo sistema di scarichi posteriore che la Ferrari porterà in pista a Valencia nel Gran Premio d’Europa e con il quale spera di fare un deciso salto di qualità. “In Turchia abbiamo avuto dei problemi ma non era la normalità perché abbiamo puntato al podio in tutte le gare e il podio rimane il nostro obiettivo, anche se vincere sarebbe fantastico davanti al mio pubblico - ha detto Alonso in una video-intervista sul sito ufficiale FerrariSapevamo che sarebbe stato un campionato molto difficile, con quattro team in grado di poter vincere e lottare per il campionato e quindi i cambiamenti di leader sono stati abbastanza prevedibili. Speriamo di tornare anche noi in quella lotta, magari in testa, e di non lasciarla più”.