F1 GP Silverstone 2012: orario Tv e previsioni meteo

Formula 1: orario e previsioni meteo de GP di Silverstone in Gran Bretagna

da , il

    F1 GP Silverstone 2012: orario Tv e previsioni meteo

    Nella rovente estate europea, arriva il Gran Premio di Silverstone di Formula 1 2012 a dare un po’ di refrigerio a team e piloti. Il fuso orario di un’ora tra l’Italia ed il Regno Unito non modifica di molto il programma originale, eccezion fatta per le prove libere del venerdì. Per il resto, grazie al fatto che gli organizzatori hanno anticipato di 60 minuti qualifiche e partenza della gara, potremmo vedere il GP di Gran Bretagna quando da noi saranno le solite ore 14.00. Se non ci sono imprevisti sul fronte degli orari, il discorso si capovolge quanto a previsioni meteo. Parlavamo di refrigerio non a caso. Per il weekend inglese della F1 sono attese temperature mai sopra i 20 gradi e cielo nuvoloso con piogge più che probabili. Praticamente certe!

    F1, GP Silverstone 2012: orario Tv e programma

    Venerdì 06 Luglio

    ore 11.00 – Prove Libere 1a Sessione (90 min.)

    ore 15:00 – Prove Libere 2a Sessione (90 min.)

    Sabato 07 Luglio

    ore 11:00 – Prove Libere 3a Sessione (60 min.)

    ore 14:00 – Qualifiche (Diretta Rai Due e su Rai HD dalle ore 13:45)

    Domenica 08 Luglio

    ore 09.50 – Commenti e anteprime (“Rai Sport Numero 1″ su Rai Due)

    ore 11.50 – Interviste e approfondimenti (“GrandPrix” su Italia 1)

    ore 14.00 – GP di Gran Bretagna di F1 2012 (Diretta Rai Uno e su Rai HD dalle ore 13.10)

    Meteo GP Silverstone F1 2012

    Situazione piuttosto complessa ed incerta sul fronte delle previsioni meteo in quel di Silverstone. Procediamo per gradi. Venerdì il cielo vedrà l’alternarsi di nuvole e sole. Probabilità di pioggia attorno al 70% lungo tutto il periodo interessato dalle prove libere. Sabato ci sarà un ulteriore peggioramento con precipitazioni di scarsa intensità ma pressoché certe al mattino e sempre al 70% di possibilità nel pomeriggio delle qualifiche. Domenica la pioggia sarà più consistente e durerà sin dalle prime ore dell’alba e fino all’orario previsto per la fine della gara. Le temperature non supereranno mai i 20 gradi e non scenderanno mai al di sotto dei 14 nel periodo in cui i motori saranno accesi ed i piloti gireranno in pista. Insomma, dopo la carambola di emozioni vissuta nei primi otto appuntamenti del mondiale, non poteva esserci attesa più incerta ed intensa per la nona gara di questa pazza stagione 2012 di Formula 1.