F1, il precedente: bandiera nera per Hamilton

F1, il precedente: bandiera nera per Hamilton

Formula 1: l'ira della Ferrari contro la Federazione forse è giustificata

da in Fia, Flavio Briatore, Formula 1 2017, GP Europa F1, Lewis Hamilton, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    Hamilton era da bandiera nera

    Lewis Hamilton supera la safety car nel Gran Premio d’Europa sul circuito di Valencia e viene penalizzato con un drive through. Lì per lì la decisione sembra troppo morbida solo ed esclusivamente perché il pilota della McLaren riesce a ritornare in pista conservando la seconda posizione. Alla luce dei fatti e con un occhio al cronometro sarebbe sembrato più corretto uno stop & go di 10 secondi. Se, però, si va a vedere un precedente identico che riguarda lo stesso Hamilton, la sanzione utilizzata fu addirittura la bandiera nera che lo squalificò immediatamente dalla gara!

    LEWIS HAMILTON. Altro che drive through! Secondo alcuni ci voleva la bandiera nera. Se Lewis Hamilton si fosse beccato questa penalizzazione avrebbe dovuto parcheggiare la McLaren immediatamente dentro al box. Bandiera nera, infatti, significa ritiro immediato dalla competizione. Era il 2006 ed il pilota di Stevenage correva in GP2 ad Imola. Allora sorpassò la safety car, all’incirca con la stessa motivazione del “non me ne sono accorto”, quando era al comando della gara. La Commissione gara decise di penalizzarlo con un bandiera nera! Perché stavolta non è stato usato lo stesso metro di giudizio? Si fa facile a pensare che per garantire lo spettacolo avesse senso tenerlo in pista. Ma passare da una bandiera nera ad un drive through che non incide minimamente sul risultato della gara sembra un salto troppo lungo che giustifica l’ira della Ferrari contro la FIA.


    FLAVIO BRIATORE. Il primo personaggio pubblico a parlare di bandiera nera era stato Flavio Briatore. Ospite del Gran Premio d’Europa in qualità di “amico della F1″, il manager piemontese esperto di ruberie, ha dichiarato a Sky:“Le regole non sono precise. Non si può avere una penalità per Hamilton dopo 20 giri, dovrebbe essere dopo 2 o 3. La sanzione per un sorpasso sulla vettura di sicurezza dovrebbe essere la bandiera nera. Hamilton è fortunato, qualsiasi cosa faccia gli va sempre bene”.

    Foto: blogcdn.com

    402

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiaFlavio BriatoreFormula 1 2017GP Europa F1Lewis HamiltonPrimo Piano