F1, Jarno Trulli rischia il posto per colpa della Red Bull

Formula 1: pur di piazzare i proprio giovani piloti, la Red Bull rischia di far licenziare dalla Caterham il nostro Jarno Trulli

da , il

    jarno trulli caterham f1 2012

    Jarno Trulli ha un contratto per il 2012 con il team Caterham. Lui si dice tranquillo. Ma è ben noto il rischio che corre. Rischio che ora dopo ora diventa più concreto. Il suo sedile potrà essere occupato da un cocco di mamma Red Bull, il giovane e talentuoso Daniel Ricciardo che nella stagione appena conclusa ha debuttato in Formula 1 con il team HRT.

    JARNO TRULLI. Lo scenario che si prospetta all’orizzonte e che nelle prossime settimane potrebbe prender corpo è il seguente. Il vivaio Red Bull ha partorito 4 piloti da piazzare. Due restano in Toro Rosso: si tratta ovviamente dei confermati Jaime Alguersuari e Sebastien Buemi. Uno farà da terza guida e test driver, verosimilmente Eric Vergne. Un ultimo, Daniel Ricciardo, sarà girato in prestito alla Caterham che dal 2012 inizierà una stretta partnership con Milton Keynes per quel che riguarda cambio, sistemi idraulici e Kers. Per il nostro Jarno Trulli, ottenere il licenziamento da parte del team di Tony Fernandes sarebbe l’ennesima beffa di una stagione vissuta in modo più che frustrante. Intervistato sull’argomento, l’italiano ha dichiarato:“Ho un contratto e sono sicuro che sarà rispettato. Il prossimo anno sarò in Formula 1. Non sono preoccupato di queste voci”. Voci. Appunto. Solo voci. Tranquilli. Per ora.