F1, Kubica potrà guidare ma con limitazioni

Formula 1: c'è grande attesa attorno alle condizioni di Robert Kubica a pochi giorni dal momento in cui dovrà dare una risposta al team Renault

da , il

    robert kubica dottor ceccarelli

    Il dottor Riccardo Ceccarelli che segue il lungo e delicato cammino di recupero di Robert Kubica chiede ancora tempo prima di poter dare una risposta certa sul futuro agonistico dello sfortunato pilota Lotus Renault. Un altro medico, Igor Rossello, chirurgo che ha operato il polacco subito dopo l’incidente del febbraio scorso, appare più ottimista. Ricordiamo che il team di Eric Boullier ha chiesto a Kubica una risposta in tempi brevi sulle sue condizioni fisiche al fine di pianificare con una certa tranquillità la stagione 2012.

    ROBERT KUBICA. C’è ancora grande attesa nel conoscere le condizioni fisiche di Robert Kubica. Qualche risposta in più arriva da Igor Rossello. “Può muovere e usare tutte le dita. Ha recuperato”, ha dichiarato il chirurgo. Il pilota dovrà essere sottoposto ad un ennesimo intervento chirurgico per migliorare la mobilità del polso. “Dopo incidenti di questo genere la mano non torna mai flessibile come prima. Dovrà lavorare molto ma potrà guidare in Formula 1 e premere tutti i bottoni. E’ un pilota, non un pianista. Ricordiamoci che ha rischiato l’amputazione” ha aggiunto lo specialista.