F1, Kubica: ultima operazione, si allungano i tempi di recupero

Formula 1: Robert Kubica affronterà a breve l'ultima operazione che libererà il gomito e gli consentirà di proseguire al 100% il percorso di recupero che si annuncia ancora lungo e difficile

da , il

    robert kubica operazione gomito destro

    Per Robert Kubica è arrivato il momento dell’ultima operazione. Il pilota Lotus Renault rimasto vittima di un grave incidente nel febbraio scorso mentre partecipava ad una gara di Rally deve sottoporsi all’ultimo intervento chirurgico, programmato da tempo, per ristabilire la funzionalità del gomito destro. E’ proprio quello l’arto che ha subito i danni più gravi. Inizialmente si era persino temuto che il polacco dovesse perdere la mano. Restano ancora dubbi sulle possibilità di ripresa complessiva delle funzionalità.

    ROBERT KUBICA. Il pilota Lotus Renault affronta il lungo percorso di ripresa come se fosse un campionato del mondo. Cerca di darsi degli obiettivi per avere gli stimoli giusti e non disperarsi. “Vedremo come evolverà la mia riabilitazione nei prossimi mesi. Sono soddisfatto fino ad ora”, ha dichiarato ribadendo che è sua intenzione fare le cose al meglio ma senza fretta. “Per me è importante che la Lotus Renault mi stia aspettando”, ha aggiunto.

    OPERAZIONE KUBICA. Il medico che sta seguendo il percorso di recupero di Kubica, il celebre dottor Riccardo Ceccarelli, ha spiegato che quest’ultimo intervento servirà per liberare il gomito destro e consentire al pilota, finalmente, di affrontare la riabilitazione senza più limitazioni. E’ ancora impossibile parlare di date e fare previsioni sui tempi. Ciò che più conta è sapere che la mano destra, quella a rischio amputazione, sta ritrovando la completa sensibilità. Il primo appuntamento di un certo rilievo per Kubica dovrebbe essere fissato nel mese di settembre quando la Renault lo farà salire nuovamente a bordo del simulatore di Enstone.