F1, Lotus: Grosjean a fianco di Raikkonen

Formula 1: la Lotus ufficializza l'ingaggio di Grosjean come compagno di box di Kimi Raikkonen

da , il

    romain grosjean lotus f1 2012

    E’ ufficiale: sarà Romain Grosjean il secondo pilota della Lotus Renault per la stagione 2012 di Formula 1. Il francese dividerà il box con Kimi Raikkonen. Nulla più da fare per Vitaly Petrov. Il russo con la valigia è stato scaricato con un anno d’anticipo ed ora strizza l’occhio ai connazionali della Marussia Virgin come ultima alternativa per restare nella massima categoria motoristica. Questa decisione presa dai vertici di Enstone conferma che la squadra di Eric Boullier ha intenzione di fare le cose in grande.

    ROMAIN GROSJEAN. Un debutto in Formula 1 nel pieno caos crashgate e in un team, la Renault di Briatore, che si apprestava a smobilitare. Forse era troppo immaturo. Errori tanti. Spunti velocistici pochi. Il confronto con il compagno di squadra Alonso fu massacrante per un pilota come Grosjean che veniva considerato da molti la nuova promessa dell’automobilismo francese. Il ragazzo non si è perso d’animo. E’ ripartito dalla GP2. Ha vinto. Ed ora è pronto per dimostrare il suo talento. “Mi sento un privilegiato ad avere questa opportunità - ha dichiarato il pilota – essere a fianco di un campione del mondo sarà una grande esperienza e sono sicuro mi aiuterà a far crescere le mie prestazioni. Il successo in GP2 mi ha aiutato a maturare e ora sono un pilota molto più completo di prima”.

    LOTUS F1 – VITALY PETROV. “Con Romain e Kimi inizia un nuovo ciclo. Ci aiuteranno a raggiungere la vetta”, ha dichiarato il proprietario della Lotus Gerard Lopez. Il team principal Eric Boullier ringrazia Bruno Senna e Vitaly Petrov per il supporto dato ma li invita a trovarsi altra sistemazione. Il russo aveva già dichiarato di sentirsi molto in bilico e di aver pronta un’altra opzione. A breve dovrebbe arrivare l’annuncio del suo approdo alla Marussia Virgin. E’ molto meno probabile, invece, vedere Bruno Senna al via della stagione 2012.