F1, Lotus Renault: Heidfeld rischia il posto

Formula 1: i rapporti tra Nick Heidfeld e la Lotus Renault sono ai minimi storici

da , il

    nick heidfeld lotus renault crisi

    Tira aria di crisi tra Nick Heidfeld ed il team Lotus Renault. Il sostituto provvisorio di Robert Kubica potrebbe lasciare il sedile della vettura di Enstone prima ancora che il polacco si riprenda. La scuderia di Eric Boullier non è soddisfatta delle prestazioni del pilota tedesco che, di fatto, doveva dare un tocco in più come esperienza e risultati mentre, invece, riesce a malapena a reggere il confronto con il mediocre Vitaly Petrov. Tra le fila dei francesi, in rampa di lancio c’è il tester Romain Grosjean che sta furoreggiando in GP2.

    LOTUS RENAULT. Il team principal Eric Boullier si è detto deluso delle prestazioni di Nick Heidfeld:“Ci aiuta nello sviluppo ma per le performance ci affidiamo a Vitaly Petrov”, ha amaramente commentato. Quello che frulla nella testa di Boullier è dare una seconda chance a Romain Grosjean. Il francese aveva debuttato in Formula 1 al fianco di Fernando Alonso sempre in Renault raccogliendo scarsissimi risultati. Dopo altra gavetta in GP2, adesso è pronto per il definitivo salto di qualità:“Sta andando molto bene e sta mostrandosi pronto per la F1. E’ diverso e più maturo rispetto a due anni fa”, ha affermato il boss Lotus.