F1, Mercedes GP: finalmente i risultati arrivano

da , il

    schumy yeongam

    La fine del mondiale 2010 di F1 si avvicina e la Mercedes GP fa il bilancio della stagione. Il team capitanato da Ross Brawn e campione del mondo in carica, all’inizio dell’anno era stato inserito nella rosa dei combattenti per il titolo iridato. Punta di diamante della squadra, il sette volte campione del mondo Michael Schumacher, tornato in Formula1 dopo tre anni di stop. Col passare dei mesi però la Mercedes GP si è progressivamente distaccata dal gruppetto dei team di testa e, solamente ora che il campionato sta per serrare i battenti, il team di Brackley sembra dare segni di ripresa.

    MERCEDES GP. Il team tedesco campione del mondo in carica non ha atteso le grandi aspettative che il pubblico della Formula1 aveva riversato su di lui a inizio stagione. Dopo l’annuncio dell’ingaggio del sette volte campione del mondo Michael Schumacher, in molti hanno creduto che la Mercedes GP si rendesse protagonista assieme agli altri team di punta nel corso della stagione 2010. Ma l’entusiasmo e le promesse iniziali hanno ben presto lasciato spazio a una lunga serie di gare in cui il Kaiser e il suo team non hanno convinto. Nel complesso si può dire che l’unico ad uscire vincitore da questa stagione 2010 sia il giovane Nico Rosberg. Tre volte sul podio, il pilota tedesco ha surclassato costantemente la leggenda di Kerpen, mostrando le sue doti in pista e portando a casa ogni volta da solo quei punti che hanno permesso alla Mercedes GP di aggiudicarsi almeno il questo posto tra i costruttori.

    ROSS BRAWN. Ma, ora che la stagione è praticamente giunta al termine, la Mercedes GP comincia a dare segni di ripresa. E così anche Michael Schumacher, che nell’ultimo gran premio di Corea ha messo a segno la sua miglior prestazione e, assicurano dai box, questo è solo l’inizio… Secondo il boss del tram tedesco infatti, l’ottima performance mostrata sul circuito di Yeongam è stata la conferma del duro lavoro svolto nel corso dell’anno, per riportare la monoposto made in Brackley a livelli competitivi. “Ci stiamo avvicinando”, ha dichiarato Ross Brawn. “Probabilmente ci abbiamo messo più del previsto, ma ora i progressi sono concreti e siamo pronti a metterli insieme in vista del 2011”.

    F1. La Mercedes GP ha infatti abbandonato lo sviluppo della MGP-W01 per concentrarsi sulla monoposto del prossimo anno, ma Brawn ritiene che comunque la vettura attuale stia tuttora migliorando, dal momento che la squadra sta capendo meglio come ricavare maggior velocità. “In questo momento tutto funziona al meglio: l’F-duct va bene e siamo i più veloci in rettilineo ora. Non abbiamo cambiato molto, ci siamo solo concentrati sul set up. Non penso che il lavoro fatto finora si tradurrà automaticamente in risultati nel 2011, ma nelle ultime gare abbiamo imparato molte cose. Non voglio guardare indietro, ma se non ci fosse stato l’incidente tra Webber e Rosberg, penso che Nico sarebbe tranquillamente arrivato secondo: era molto soddisfatto di come stava andando al macchina e stava andando davvero forte”.