F1 News, Alonso: “Nel 2018 sfiderò Hamilton e Verstappen”

Formula 1: Alonso sottovaluta la Ferrari e punta tutto su Hamilton e la Red Bull, oltre che sé stesso, come protagonista del 2018

da , il

    F1 News, Alonso: “Nel 2018 sfiderò Hamilton e Verstappen”

    Fernando Alonso, all’idea di guidare una McLaren Renault nella stagione di F1 2018, ha ritrovato la grinta dei tempi migliori. Intervistato da Sky Sports, mette da parte ogni scaramanzia e dichiara:“Il 2018 sarà l’anno in cui mi rivedrete tornare ad alti livelli. Mi vedo favorito e in lotta con Lewis Hamilton, Max Verstappen e Daniel Ricciardo”. Fernando Alonso non pensa più alla Ferrari tant’è che mette la Rossa dietro a Mercedes e Red Bull:“Vedo la Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen un gradino sotto così come Valtteri Bottas”.

    Alonso: onore a Hamilton

    “Hamilton è uno dei più grandi - ha aggiunto Fernando Alonso rendendo onore ad uno dei suoi più grandi avversari – ha vinto quattro titoli mondiali e tante gare. Anche se molti successi sono merito del dominio Mercedes, ha dimostrato le sue qualità anche in McLaren quando ha guidato una macchina in anni difficili come nel periodo 2009-2011. Si merita quello che sta vincendo”.

    Alonso insaziabile: nel 2018 vuole anche la 24H di Le Mans

    Sfumato nel 2017 il sogno di vincere la 500 Miglia di Indianapolis, Fernando Alonso punta ad un’altra classicissima dei motori: la 24 Ore di Le Mans. Prima tappa di avvicinamento si chiama 24 Ore di Daytona in programma già a fine gennaio.

    Al volante di una Ligier JS P217 ha svolto i suoi primi test completando 98 giri sul circuito di Aragon. “È una macchina fantastica da guidare ma ho ancora molto da imparare. Sono contento, perché ho un’ottima vettura e un’ottima squadra con un’atmosfera unica”, ha commentato il pilota spagnolo.

    Secondo il connazionale Marc Gene, Alonso ha le carte in regola per puntare al successo a Le Mans:“Sarà difficile per lui dato che corre con un team privato ma la vittoria sarà alla sua portata dato che sta facendo qualcosa di incredibile. Alonso è un pilota che ama davvero correre e competere” Quanto ad un probabile addio dell’asturiano dalla Formula 1, Gene ha precisato:“E’ un grande professionista che saprà gestire il doppio impegno nelle due categorie, dopodiché la sua decisione sarà influenzata anche dalla competitività del nuovo sodalizio tra McLaren e Renault”.