F1 News: dopo ritorno Alfa Romeo tocca alla Maserati

La Haas conferma l'interesse per avere Maserati come sponsor forte così come Alfa Romeo sta facendo per la Sauber

da , il

    F1 News: dopo ritorno Alfa Romeo tocca alla Maserati

    L’operazione Sauber Alfa Romeo in Formula 1 sta già scaldando il cuore degli appassionati della massima competizione motoristica. Sergio Marchionne è il grande ideatore dell’impresa ed a lui andranno dati tutti i meriti qualora il successo venga confermato anche dalle prestazioni in pista. Non pago, il presidente della Ferrari nonché amministratore delegato di FCA, vorrebbe compiere un’operazione analoga riportando in Formula 1 anche lo storico marchio Maserati. Stavolta, il team scelto per la partnership sarebbe la Haas che ha mostrato un certo interesse all’idea di avere uno sponsor forte come accaduto per la Sauber.

    Ritorno Maserati in F1: Haas interessata al marchio

    Se mai la Maserati dovesse tornare in Formula 1 a breve, sarà con il team Haas. Al momento non ci sono trattative in corso ma la suggestione è piuttosto concreta dopo aver visto cosa Marchionne è riuscito a compiere con l’Alfa Romeo. Gunther Steiner, team principal degli americani, intervistato da Autosport, ha dichiarato:“Non c’è stato nulla fino ad ora ma siamo alla ricerca di sponsor. Per i piccoli team è difficile trovarne ancor di più di quanto lo sia per i grandi dato che corriamo il rischio di finire con lo svenderci ma, a quel punto, diventa impossibile riprendere il valore di mercato”.

    Sauber:”Alfa Romeo è solo sponsor”

    Steiner parla dell’eventuale arrivo di Maserati con Haas solo nell’ottica di sponsorhip. In effetti, a ben vedere, anche Alfa Romeo non è solo che il title sponsor della Sauber benché Marchionne abbia provato a far credere che la tecnologia italiana sarebbe andata a supportare quella svizzera. “E’ stata una bella notizia ma va precisato che il team non ha cambiato proprietà e che Alfa Romeo è uno sponsor – ha confermato Peter Sauber – Alfa Romeo è un nome che suscita interesse ma non vedo il brand Sauber in disparte. Si tratta di una bella idea organizzata da Sergio Marchionne ma va ricordato anche che Sauber è il team più vecchio in Formula 1 solo dopo Ferrari, McLaren e Williams”.