F1 News, Ecclestone: “Dominio Schumacher-Ferrari meno noioso di quello Mercedes”

F1 News, Ecclestone: “Dominio Schumacher-Ferrari meno noioso di quello Mercedes”
da in Bernie Ecclestone, Ferrari F1, Formula 1 2017, Mercedes F1, Michael Schumacher, News F1
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    F1 News, Ecclestone:"Dominio Schumacher-Ferrari meno noioso di quello Mercedes"

    Il dominio Mercedes anche nella stagione 2016 di Formula 1 non piace proprio a nessuno. Paradossalmente, neppure a Toto Wolff che fa di tutto per aiutare la Ferrari ad essere un avversario sempre più temibile. Sembra che i tedeschi giochino al gatto col topo facendo avvicinare la scuderia italiana quel tanto che basta per batterla d’un soffio e dare ancor più prestigio ai propri successi. Sarà per questa ragione che Bernie Ecclestone spara a zero contro il team di Brackley e sentenzia:“Ai tempi del dominio Ferrari o anche di quello della Red Bull, la Formula 1 era comunque più divertente”.

    Forte della responsabilità di vendere a cifre stellari le immagini del Circus, Bernie Ecclestone è da sempre interessato a dare al pubblico uno spettacolo degno di questo nome. Il dominio della Mercedes non piace proprio a nessuno. E’ normale, allora, che nella sede della FOM sia acceso l’allarme rosso da tempo. “Quando c’era Michael Schumacher che vinceva gare e mondiali a ripetizione, non si aveva comunque la sensazione che ci fosse un vero dominio della Ferrari. E lo stesso si può dire per i quattro titoli della Red Bull. Oggi, invece, le Mercedes sono troppo più forti dei rivali tanto da riuscire a monopolizzare sempre la prima fila ed a chiudere la gara con una doppietta”, ha dichiarato a motorsport.com. “Secondo me andrebbe trovata qualche soluzione a livello di motore, perché finché avremo queste power unit loro saranno sempre avvantaggiati potendo mettere sul piatto maggiori investimenti economici. Personalmente rimpiango i tempi in cui c’erano i motori aspirati dato che allora tutti potevano avvalersi all’incirca della stessa potenza”, ha concluso.

    Continuo a pensare che la Mercedes stia prendendo un po’ tutti in giro. I tedeschi vogliono farci credere che la Ferrari sia più vicina ma, alla fine, sono sempre loro a dominare lasciando le briciole agli altri. “Abbiamo fatto una doppietta in Australia e concluso con entrambi i piloti sul podio in Bahrain, direi quindi che non possiamo proprio lamentarci - ha dichiarato Toto Wolffma non possiamo rilassarci perché abbiamo visto che la Ferrari può spingere molto forte. Dobbiamo stare in guardia. Loro hanno avuto problemi di affidabilità e questo dimostra che hanno messo in piedi uno sviluppo aggressivo. Abbiamo visto che possono essere pericolosi e crediamo che abbiano chiuso il gap che li separa da noi. Vediamo di fronte un futuro che si preannuncia difficile”, ha sentenziato il team principal della Mercedes lasciando intendere che, comunque, il 2016 sarà ancora tinto d’argento.

    574

    PIÙ POPOLARI