F1 news: Esteban Gutierrez correrà in Formula E nel 2017

F1 news: Esteban Gutierrez correrà in Formula E nel 2017
da in Esteban Gutierrez, Formula E
    F1 news: Esteban Gutierrez correrà in Formula E nel 2017

    Esteban Gutierrez sbarcherà in Formula E nel 2017. Il pilota messicano, nel 2016 titolare della Haas in Formula 1, ha deciso di accettare la corte di Alejandro Agag, CEO del campionato, e di diventare cosi un nuovo alfiere del mondiale riservato a monoposto completamente elettriche. Gutierrez farà un percorso simile a quello intrapreso, qualche stagione fa, da Jean-Eric Vergnè. Quest’ultimo, a fine del 2014, fu lasciato a piedi dalla Toro Rosso e si ritrovò senza un sedile per la Formula 1 2015. Da lì la decisione di sbarcare nell’allora neonato campionato elettrico. Ora questa strada la percorrerà anche Esteban Gutierrez. Il messico disputerà infatti solo qualche E-Prix in questa stagione per poi diventare pilota titolare nel campionato 2017/18 che scatterà ad Ottobre.

    “Sono molto contento di questa opportunità – ha spiegato Gutierrez – l’evoluzione di questo mondiale è stata impressionante. In giro per il mondo c’è grande seguito e tanti costruttori hanno deciso di entrare a far parte della Formula E. Questo è un buon segno per la categoria”. Gutierrez non ha ancora deciso con quale squadra gareggerà in questo campionato, ma in tanti hanno bussato alla sua porta per ingaggiarlo. “Stiamo decidendo il programma per questi primi mesi, anche se il mio obiettivo è quello di essere un pilota titolare nel campionato 2017-2018. Sicuramente esordirò all’E-Prix di Città del Messico (4° Round stagionale ndr) in programma il 1 Aprile. Poi probabilmente gareggerò anche nel doppio round di New York in programma a metà Luglio. In questa stagione voglio capire i segreti di queste monoposto che hanno una gestione completamente differente rispetto a quelle di Formula 1. Userò questi primi E-Prix per fare esperienza e prepararmi al meglio in vista della stagione 2017/2018″. Per la Formula E l’arrivo di un pilota come Gutierrez è sicuramente importante per la crescita del movimento. Per il messicano sarà invece una svolta per la sua carriera, in quanto potrà tornare finalmente ad esprimersi ad alti livelli come fece in GP3 e GP2 qualche anno fa.

    La sua avventura in Formula 1 non è stata infatti molto fortunata. Dopo due stagioni come tester in Sauber, divenne titolare della scuderia elvetica nel 2013. Nella sua prima stagione in F1 conquistò 6 punti iridati, mentre nel 2014 chiuse l’anno con uno zero nella casella punti conquistati (anche il suo compagno di box Sutil non andò mai a punti ndr). Nel 2015 si ritrovò senza sedile e la Ferrari decise di ingaggiarlo come tester e terzo pilota del Cavallino Rampante. L’esperienza a Maranello fu decisiva per ricevere una nuova chance in Formula 1 nel 2016 con la Haas. Anche l’anno scorso, seppur abbia sfiorato più volte di entrare nella top-ten di un Gran Premio, non è riuscito a conquistare neanche un punto iridato. La scuderia americana ha cosi deciso di rimpiazzarlo con Kevin Magnussen per la F1 2017. Ora, per Esteban Gutierrez, questa nuova opportunità nel mondiale elettrico.

    508

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Esteban GutierrezFormula E
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI