F1 News, ex Ferrari: Allison verso la Red Bull e altri spostamenti

Formula 1: rivoluzione nel mercato dei tecnici? Sì se James Key passerà alla Williams e Allison arriverà in Red Bull. In attesa che Lowe decida se accettare la sfida Ferrari!

da , il

    Tra la metà del 2017 e l’inizio della stagione 2018 di Formula 1 esploderà il mercato dei tecnici di spicco del Circus! E tra questi non possiamo non annoverare l’ex direttore tecnico della Ferrari, James Allison, che potrebbe addirittura finire con il fare le fortune della Red Bull ereditando persino il trono di Adrian Newey. Se si pensa ad Aldo Costa ed alla sua seconda vita in Mercedes, possiamo pensare che anche l’ingegnere britannico possa trovare miglior fortuna lontano da Maranello. Ma cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

    Formula 1 2017: tecnici top liberi di cambiare team!

    Secondo alcune indiscrezioni firmate Auto Motor und Sport, il via al domino dei cambi di casacca sarebbe firmato dalla Williams che sta corteggiando James Key. L’attuale capo tecnico della Toro Rosso nonché erede designato di Adrian Newey, potrebbe andarsene nel 2017 per tentare un’altra avventura in Williams che ha un Pat Symonds sulla via della pensione. Al suo posto, come già detto, potrebbe essere chiamato James Allison il quale, nel frattempo, sta scontando il suo periodo di gardening dopo l’allontanamento dalla Ferrari. A dire il vero, l’ex direttore tecnico di Maranello ha già contatti avviati con la Renault e piace pure alla McLaren. Ma come si può dire “no” alla Red Bull?

    F1 2017, che mosse per la Ferrari?

    Prima che Marchionne sposasse la filosofia autarchica, inoltre, nel destino di James Key era stata indicata anche la Ferrari. La pista, a dire il vero, non è del tutto in congelatore. Così come non è da escludersi un clamoroso arrivo in Italia di Paddy Lowe. Anche il papà delle Mercedes più vincenti di tutti i tempi terminerà la collaborazione con Stoccarda nel 2017. Ad oggi, nessun contratto è stato ancora rinnovato. Al di là delle rassicurazioni di rito in merito al fatto che tutti resteranno al loro posto e che a breve saranno definiti i dettagli per il prolungamento delle collaborazioni, di materiale per fare un po’ di Fanta Formula 1 ne abbiamo. In abbondanza.

    Ferrari verso il GP del Giappone

    Mentre qualcuno a Maranello pianifica la stagione 2017 di Formula 1 e quelle a venire, la squadra guidata da Maurizio Arrivabene deve affrontare un’altra difficile, forse umiliante, trasferta: il Gran Premio del Giappone sul circuito di Suzuka. “Non so se è uno dei miei preferiti, ma è un bel circuito - ha dichiarato Kimi Raikkonen in un video su ferrari.com – E’ una pista impegnativa dove la macchina deve andare alla perfezione, perché è veloce ed è molto difficile far funzionare tutto come si vuole. A livello di guida è un circuito dove si può spingere perché molto veloce e dove ci sono le possibilità per sorpassare: dipende da quanto si è veloci e da quello che fa chi ti sta davanti, ma c’è sempre una possibilità. Mi piace il cibo locale e ci sono molti appassionati di Formula 1. E’ un posto davvero interessante”, ha concluso.