F1 News, Fernando Alonso: “A parità di mezzo batto chiunque”

F1 News, Fernando Alonso: “A parità di mezzo batto chiunque”
da in Fernando Alonso, Formula 1 2017, Interviste Piloti F1, McLaren F1, News F1, Piloti F1 2017, Team F1 2017
Ultimo aggiornamento:
    F1 News, Fernando Alonso: “A parità di mezzo batto chiunque”

    Fernando Alonso è un pilota che ha sempre dimostrato di possedere un talento cristallino e un coraggio in pista senza eguali. Lo spagnolo, anche in passato, non ha però mai brillato per modestia e questa sua caratteristiche l’ha mantenuta nel tempo. Ora, a quasi tre anni dalla sua ultima vittoria, è ancora convinto di essere il miglior pilota del Circus tanto da aver dichiarato: “A parità di mezzo batterei chiunque“. Una dichiarazione forte, forse esagerata, ma che spedisce al mittente tutte le critiche ricevute negli ultimi mesi secondo cui Alonso non ha più la grinta di un tempo.

    Lo spagnolo vanta nel suo palmares 32 vittorie e 97 podi ma non dispone, neppure quest’anno, di una McLaren Honda competitiva per il vertice che gli permetta di lottare con Mercedes, Ferrari e Red Bull per la vittoria finale. Secondo la critica Alonso ha comunque perso lo smalto di un tempo tanto da non riuscire più ad essere aggressivo in pista. La prova tutta cuore di Stoffel Vandoorne in Bahrain, con il belga decimo al traguardo, ha fatto pensare che lo spagnolo non sia più il pilota capace di spingere al massimo in pista ma è stato lo stesso Alonso a rispedire al mittente le critiche: “Io sono sempre stato convinto di poter vincere e anche adesso penso che potrei battere chiunque – ha affermato l’asturiano in una intervista – sinceramente non credo di essere il migliore in una condizione particolare ma in generale il migliore del lotto. A parità di condizioni e con la stessa macchina a disposizione battere chiunque”. Nonostante la sua MP4-31 non sia ancora competitiva per il titolo, lo spagnolo continua a pensare di essere un top-driver, se non addirittura il migliore.

    Ma Alonso è ancora competitivo? Lo spagnolo crede in sè stesso ma forse non tanto nella non ha, neppure, perso l’occasione per criticare le attuali monoposto e le regole della F1: “Dieci anni fa ci si divertiva di più perchè le monoposto andavano più veloci di un 7/8 secondi. Li si poteva spingere al massimo ora invece bisgona risparmiare tutto: gomme, benzina, batterie, tutte cose contrarie al nostro istinto di piloti. Futuro? spero che con le introduzioni regolamentari dal 2017 si torni a correre come si faceva un tempo”.

    408

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fernando AlonsoFormula 1 2017Interviste Piloti F1McLaren F1News F1Piloti F1 2017Team F1 2017
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI