F1 News, Ferrari: Arrivabene elogia Raikkonen ma non lo riconferma ancora

Formula 1: Arrivabene parla del futuro dei suoi piloti elogiando Vettel e Raikkonen ma ammettendo che è ancora presto per riconfermare il finlandese in Ferrari anche per il 2016

da , il

    Mentre su Kimi Raikkonen ci sono dubbi, Valtteri Bottas pare abbia un destino segnato. E bellissimo. Non è un mistero che piaccia a Toto Wolff della Mercedes ed a Maurizio Arrivabene della Ferrari. Nessuno tra i giovani piloti in attività può contare su questa abbondanza di opzioni. Tuttavia la casa della stella a 3 punte non si libererà a breve della coppia Hamilton-Rosberg mentre, invece, se la Rossa decidesse di non rinnovare con Kimi, le porte di Maranello potrebbero spalancarsi per un altro finlandese. proprio quello dalla testa grossa.

    F1 2016, Ferrari: probabile riconferma di Raikkonen

    Intervistato dalla Bild am Sonntag, Maurizio Arrivabene mette subito le cose in chiaro confermando che Kimi Raikkonen ha, al momento, tutte le carte in regola per puntare ad una riconferma anche per la prossima stagione di Formula 1:“Se continua in questo modo, rinnoveremo il suo contratto per un altro anno. Di Kimi non guardo solo le performance ma anche il modo in cui lavora bene con Seb. Mi piace come collaborano, come sono amici, come viaggiano insieme. Certe cose influenzeranno la decisione”. Nulla, quindi, pare remare contro a Raikkonen che, ultimamente, ha persino mostrato di reggere il confronto con Vettel in pista.

    Ferrari: Hamilton non interessa, ma Bottas…

    Sarebbe dura resistere alla tentazione di non ingaggiare Lewis Hamilton da parte di Maurizio Arrivabene, qualora fosse sul mercato. Il capo della Gestione Sportiva Ferrari, però, fa come la volpe e l’uva:“Non ho bisogno di uno come Hamilton se ho già un peso massimo come Vettel che ha una dedizione al lavoro ed una puntigliosità unica. Piuttosto preferirei cercare intorno a me un giovane di talento da mettergli al suo fianco”. Ma chi? I beninformati dicono che esista un pre-contratto tra Bottas e Maranello per il 2017. Altri pensano che Arrivabene voglia valorizzare uno tra Vergne o Gutierrez che già fanno parte della famiglia. “Ho promesso che non avrei mentito a nessuno, ma ora è troppo presto per rispondere a queste domande”, ha concluso il manager italiano

    Raikkonen: “Mai stato così felice”

    Kimi Raikkonen mai stato così felice come ora alla Ferrari. Certe parole erano già uscite dalla bocca del suo manager. In occasione del Nagy Futam, evento promozionale che ha avuto luogo a Budapest questo fine settimana, Iceman ha ribadito in prima persona il concetto:“La stagione è partita meglio dell’anno scorso con una vittoria e alcuni podi. E’ stato fatto un gran lavoro durante l’inverno – ha riportato crash.net – Ora dobbiamo dare continuità a questi risultati per riuscire a recuperare sulla Mercedes. Personalmente non sono mai stato in un team migliore della Ferrari di oggi. Ho un ottimo rapporto con Sebastian che conoscono da molto tempo e, in questo momento, non abbiamo l’obiettivo di lottare tra di noi ma collaborare per far sì che la nostra macchina sia in grado di lottare per il campionato. Solo a quel punto potremmo iniziare a darci battaglia”.