F1 News: Ferrari non ha mai cercato Hamilton! Marchionne rassicura la Mercedes

Formula 1 2015: Marchionne telefona al capo della Mercedes per rassicurarlo sul fatto che la Ferrari non sta trattando in segreto con Hamilton nonostante il pilota ritardi misteriosamente la firma sul rinnovo del contratto con i tedeschi

da , il

    Il ritardo con cui Lewis Hamilton sta mettendo la firma sul rinnovo di contratto che lo legherà alla Mercedes anche per le prossime stagioni ha fatto nascere strane indiscrezioni all’intero del paddock. Tra queste ce n’è una che racconta di una Ferrari, forte delle ritrovata competitività, che ha bussato alla porta del campione del mondo in carica per mettere in piedi un dream team assieme a Sebastian Vettel. Ricordiamo, infatti, che il contratto con Kimi Raikkonen scade al termine di questa stagione. Secondo quanto riportato da Omniauto, però, sull’argomento sarebbe intervenuto direttamente Sergio Marchionne che ha chiamato il pari grado di Stoccarda, Dieter Zetsche, per rassicurarlo sul fatto che la Ferrari non ha mai avuto contatti con il loro pilota. Per seguire il live della GARA del GP Bahrain F1 2015, BASTA CLICCARE QUI!

    Ferrari: l’obiettivo è valutare Raikkonen

    In Ferrari stanno ora pensando solo a valutare con attenzione le prestazioni di Kimi Raikkonen per capire se il finlandese, dopo un 2014 molto buio, abbia ritrovato la competitività che tutti gli riconoscono. Forse anche per non turbare l’animo di Iceman, Marchionne ha voluto tagliare la testa al toro allontanando la scomoda figura di un rivale più giovane e più titolato come sarebbe Hamilton. Nel frattempo, Maurizio Arrivabene ha dichiarato a proposito della permanenza di Raikkonen in Ferrari:“E’ ancora presto per parlarne. Lui mi ha chiesto ed io gli ho risposto che dipenderà solo dalle sue prestazioni. Di lui mi piace che apprezza la gente che parla in modo chiaro e dice le cose in faccia. Io sono contento di lui ma per il rinnovo del contratto deve andare forte”.

    Il manager: “Raikkonen vuole restare”

    Kimi Raikkonen ha già pubblicamente detto la sua:“Non sono mai stato così felice in un team di F1 come con la Ferrari quest’anno”. Arrivabene ha confermato che il biondo di Espoo ha già bussato alla sua porta per chiedere un rinnovo di contratto. Il manager di Iceman, Steve Robertson, dal paddock di Sakhir conferma tutto:“Kimi vuole proseguire questa esperienza e lo ha detto in modo chiaro così come la squadra ha affermato di essere soddisfatta del suo lavoro. Per ora ci sono solo parole positive ma tra il dire e il firmare un contratto… ce ne passa. Penso, però, che alla fine tutto andrà nella giusta direzione”.

    Marchionne: “Ferrari può crescere ancora molto”

    La voglia di restare in Rosso di Raikkonen è uno dei segnali più evidenti di quanta convinzione c’è a Maranello in merito al fatto che il 2016 sarà un anno nel quale il Cavallino Rampante sarà ancor più protagonista. Di questo aspetto ha parlato anche il presidente Sergio Marchionne al termine della prima assemblea del gruppo FCA che si è tenuta nella sede legale di Amsterdam. “Il team ha fatto grandi passi avanti - ha riferito a Sky – non voglio nemmeno parlare della vittoria in Malesia ma credo ci siano le condizioni per crescere significativamente quanto a prestazioni. Spero di vedere progressi in Bahrain”, ha auspicato Marchionne dando già appuntamento ai tifosi per Monza quando “la macchina avrà avuto cambiamenti fondamentali e saremo nella condizione di gareggiare in modo intelligente”.