F1 news, Flavio Briatore scettico sulla Ferrari: “il forno è lo stesso, i panettieri pure”

F1 news, Flavio Briatore scettico sulla Ferrari: “il forno è lo stesso, i panettieri pure”
da in Ferrari F1, Flavio Briatore, Formula 1 2017, Interviste Piloti F1, News F1
Ultimo aggiornamento:
    F1 news, Flavio Briatore scettico sulla Ferrari: “il forno è lo stesso, i panettieri pure”

    La Formula 1 è ancora in vacanza e tra poche settimane torneranno ad accendersi le power unit in vista del prossimo mondiale. In questo periodo di “pausa forzata” in tanti hanno parlato del futuro della F1. L’ultimo in ordine di tempo è stato Flavio Briatore. L’ex team manager, intervistato da Sky Sport 24, ha analizzato la Formula 1 che verrà, compresi i nuovi proprietari di Liberty Media. Ecco parte dell’intervista rilasciata dall’imprenditore italiano all’emittente televisiva. Briatore non crede nelle possibilità iridate della nuova Ferrari.

    “Quest’anno Marchionne ha deciso di non fare proclami di vittoria e forse è stata l’unica vera novità in casa Ferrari rispetto alla stagione scorsa – ha analizzato Briatore – per quanto concerne il resto, vedo lo stesso forno, gli stessi panettieri e presumo che la qualità del pane sia la stessa del recente passato”. Insomma, una metafora che sa di bocciatura bella e buona alla squadra di Maranello. Briatore non è convinto sulla Ferrari ma non si può dire lo stesso su Max Verstappen: “In Brasile ha guidato come un campione assoluto. Non vedo certe manovre dai tempi di Senna – ha elogiato Briatore – credo che questo ragazzo abbia le carte in regola per diventare campione del mondo in breve tempo. Se la Red Bull dovesse essere una monoposto competitiva, lui riuscirà a dargli quel qualcosa in più per vincere il titolo”. Uno dei cambiamenti più significativi della nuova Formula 1 è l’uscita di scena di Bernie Ecclestone in favore del gruppo Liberty Media: “Secondo me ha fatto bene a non accettare il ruolo di presidente onorario. Non ha senso passare da ‘Padrone a Garzone’. Ecclestone è stato per anni una sorta di dittatore della F1, ora ha 86 anni, che si goda il resto della vita in serenità. Che senso avrebbe fare il presidente senza nessuna vera e propria carica?”. Flavio Briatore ha poi parlato di nuovi proprietari, dispensando qualche consiglio interessante sulla F1 del futuro: “Al pubblico non interessa troppo che le monoposto siano più veloci di 3-4 secondi – ha concluso l’imprenditore – la gente vuole vedere i piloti battagliare per la vittoria. Anni fa, le vetture erano più lente ma in pista c’erano dei piloti che erano dei gladiatori.

    Bisogna tornare ad aver quel tipo di spettacolo se vogliono far tornare il pubblico. Ho parlato con Ross Brawn e anche lui è convinto di questo. Il problema poi son i costi. Non si possono spendere 600 milioni per mettere due macchine in pista”.

    450

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ferrari F1Flavio BriatoreFormula 1 2017Interviste Piloti F1News F1