F1 News: Hamilton debutta con il numero 1

Notizie Formula 1, brevissime dal paddoc

da , il

    Notizie Formula 1, brevissime dal paddock. Lewis Hamilton racconta le prime impressioni sulla McLaren MP4-24 dopo aver debuttato con il numero 1 sul musetto. Kimi Raikkonen si dice contento del KERS Ferrari. Max Mosley torna a parlare di budget limitato per i team di F1.

    HAMILTON. Sebbene il suo motore si sia ammutolito all’improvviso e lo abbia lasciato a piedi, Lewis Hamilton si è detto molto soddisfatto per gli 81 giri della prima giornata di test effettuata con la McLaren MP4-24 recante il numero 1 sul musetto. “E’ incredibile pensare a quanto lavoro sia stato fatto durante l’inverno” ha dichiarato ad Autosport il campione del mondo che, nonostante fossi fermo da Novembre scorso, ha ammesso di non aver avuto particolari problemi di adattamento:“Il primo test è servito per capire come reagisce la nuova macchina alle regolazioni e per dare alcuni feedback agli ingegneri. Non abbiamo cercato il tempo. Sono contento – ha concluso Hamilton – che la monoposto mi stia dando sensazioni positive”

    RAIKKONEN. “Nei miei due giorni di test ho usato il KERS ed ho avuto risultati positivi - ha spiegato Kimi Raikkonen alla Gazzetta - il sistema lavora bene così come ogni altra componente della nuova vettura”. Il ferrarista ha il solo rammarico di non aver potuto montare gomme da asciutto per trovare il vero limite della macchina, ma sul fronte del sistema di riuso dell’energia il commento è cautamente ottimistico sebbene notevolmente disincantato:“Hai più energia ma per un breve lasso di tempo. Non credo che le cose cambieranno di molto. E’ un’invenzione interessante – ha ribadito il finlandese – ma non sarà decisiva“.

    MOSLEY. Il presidente della FIA, parlando della crisi economica mondiale che sta stritolando soprattutto il settore dell’auto, è tornato a citare il budget limitato per le scuderie di Formula 1 da introdurre entro due anni. Secondo Mosley, prima di arrivare a tale soluzione è necessario capire esattamente quali sono le voci di spesa delle scuderie, altrimenti sarà impossibile controllare che tutti rispettino le regole. Su questo fronte Mad Max incassa il parere favorevole anche di Flavio Briatore che parlando del suo impegno in Formula 1 ha dichiarato:“Questo è un momento molto delicato e credo che ci sia bisogno dell’impegno di tutti per trovare una soluzione. Il tetto di spesa penso che sia una delle poche soluzioni praticabili per garantire un futuro certo a questo sport”.