F1 News: Hamilton e Vettel nello stesso team? Impossibile!

Formula 1: Hamilton e Vettel potrebbero mai stare nello stesso team. In molti c'hanno pensato. Persino la Ferrari l'avrebbe sognato. La Red Bull, per bocca di Horner, spiega perché sarebbe impossibile...

da , il

    La stagione 2016 di Formula 1 che sta per cominciare potrebbe essere quella del grande duello tra Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. Nico Rosberg permettendo ovviamente. Ma come sarebbe avere quei due campioni del mondo nello stesso team? Sarebbe impossibile. Non tanto perché i due soggetti non accetterebbero la sfida di vedersela ad armi pari con la stessa macchina tra le mani, quanto perché si creerebbero troppe tensioni all’interno del box. Ad assicurarlo è Christian Horner. Il team principal della Red Bull ammette di averci pensato seriamente a chiamare Hamilton nel 2013 ma ha poi desistito proprio per queste ragioni… CLICCA QUI per seguire LIVE in diretta web la gara della Formula 1 2016 da Melbourne!

    Horner:”Vettel e Hamilton insieme? Troppe tensioni nel team”

    Intervistato dai connazionali del Telegraph, Christian Horner racconta la sua versione dei fatti. Eravamo nel 2013 e c’era la possibilità di portare Hamilton in Red Bull:“Ma abbiamo deciso di non farlo. In quel momento Seb (Vettel, ndr) aveva il supporto dell’intera squadra e pensammo che non fosse il caso di metterli insieme. Lewis sta facendo cose straordinarie ma la vita ci mette di fronte a delle scelte. Personalmente sarei sorpreso di vedere un giorno assieme Vettel e Hamilton nella stessa scuderia dato che la loro simultanea presenza inciderebbe sulla serenità della squadra. Ci sarebbe sempre mezzo box felice e mezzo box triste”, ha fatto notare il team principal di Milton Keynes che in quell’occasione scelse di puntare su Ricciardo non evitando comunque qualche piccolo problema dentro alla sua squadra. Probabilmente c’aveva visto giusto.

    Anche con Rosberg non è serena la Mercedes

    Che la teoria di Horner sia fondata, lo dimostrano le tensioni che la Mercedes ha dovuto gestire nella coabitazione tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg. Pensate che Sebastian Vettel sarebbe stato meno problematico dell’altro tedesco? Ovviamente no. A proposito del pilota numero #6, guai a fare come i bookmakers i quali danno già per scontato che sarà fuori dal duello tra Hamilton e Vettel per la conquista del titolo di campione del mondo 2016. “Sono pronto per il Gran Premio d’Australia – ha dichiarato Nico dopo essere atterrato a Melbourne - non vedo l’ora di scendere in pista per le prime prove libere. Durante l’inverno mi sono preparato bene ed ho svolto un ottimo lavoro senza concedermi distrazioni dato che sarà un’annata difficile e nella quale avremo anche la presenza della Ferrari ad aumentare la pressione su di noi. Mi aspetto una battaglia con Lewis molto tesa ed emozionante”.