F1 News, Hamilton: “I miei titoli sono meritati, non come Schumacher…”

F1 News, Hamilton: “I miei titoli sono meritati, non come Schumacher…”
da in Formula 1 2017, Lewis Hamilton, Michael Schumacher, News F1
Ultimo aggiornamento: Domenica 15/11/2015 16:25

    F1 News, Hamilton: "I miei titoli sono meritati, non come Schumacher..."

    A meno che non sia una bufala clamorosa, il ragazzo mi sa che è un pelo fuori di testa. Lewis Hamilton, secondo quanto riportato dal tedesco Kolner Express, avrebbe tenuto a sottolineare di aver vinto in modo “pulito” e meritato i suoi tre titoli mondiali a differenza di quanto si può dire per Michael Schumacher. “Ho ottenuto i miei successi solo grazie alle mie capacità e non ho mai fatto ricorso a quello che ha fatto Schumacher nella sua carriera”. A cosa si riferisce? Seguite insieme a noi la gara del GP Brasile F1 2015 LIVE in diretta.

    Lewis Hamilton fa probabilmente riferimento alle solite storie che ruotano attorno alla storia sportiva del Kaiser: l’incidente con Damon Hill del 1994, gli aiuti da parte della Bridgestone, le coccole della Ferrari che non gli ha mai messo un vero avversario all’interno del box, l’incidente con Villeneuve del 1997 etc. etc. Quello che tutto il mondo si chiede non è tanto se ha senso andare ad indagare su tali congetture quanto, semmai, se abbia una logica uscirsene con dichiarazioni allusive e diffamatorie nei confronti di un campione che si trova in una situazione di salute così critica. Reiner Ferling, capo del fan club di Schumacher, interpreta il pensiero di tutti:“Hamilton dovrebbe accendere il cervello prima di fare certe affermazioni, soprattutto alla luce di quanto accaduto alla famiglia Schumacher. Lui dovrebbe prendere esempio da Michael e capire che chi mette il proprio orgoglio così in primo piano, è destinato a cadere”.

    Hamilton ha proprio voglia di far parlare di sé. Mentre va a farsi del revisionismo storico su Schumacher, accusa anche il proprio team di essere diventato troppo pro-Rosberg:“Ho visto la squadra che in Messico è stata molto affettuosa con Nico. So benissimo questo cosa vuol dire ma non voglio aggiungere altro. Semmai dovreste chiedere a Toto Wolff e a Niki Lauda. Chiedete loro come si sentono e che cosa si sono inventati per accontentare Rosberg”.

    Personalmente credo che Hamilton sia stato semplicemente frainteso. Non so dire se in buona o cattiva fede. Un campione del suo spessore non ha proprio bisogno di certe uscite. Il suo talento è cristallino e indiscutibile. Non gli serve scomodare Schumacher, Senna, Prost o altri fenomeni del passato per guadagnarci qualcosa. Sulle doti del tre volte iridato interviene anche l’ex Mark Webber:“Attorno a lui ha dei pluricampioni come Vettel o Alonso. Se chiedete a loro, vi diranno che hanno una grande considerazione di Lewis. Ha meritato questo terzo titolo. E’ un pilota forte in tutte le condizioni e piace vederlo mentre guida. Secondo me sarebbe ancora più forte se le monoposto moderne fossero più veloci e più impegnative da guidare, perché lui è quel genere di pilota che viene fuori quando il gioco si fa duro. Penso che vincerebbe ancor più di quanto non sta facendo adesso”.

    645

    PIÙ POPOLARI